ViaggiNews

Vacanze low cost: le bellissime spiagge di Santander

martedì, 12 agosto 2014

Santander

Una vacanza indimenticabile in Cantabria -Finalmente sono arrivate le ferie e, complice la crisi, si cerca sempre di risparmiare un po’, quindi perché non scegliere per un paese che vi farà risparmiare offrendovi bellissime spiagge e un ottimo mare?

Naturalmente stiamo parlando della Spagna (di cui vi abbiamo consigliato cosa fare e vedere) e della città di Santander in particolare, un luogo che si distingue per la sua eleganza e che, grazie alla posizione privilegiata, si apre a vedute ricche di suggestioni sul mare cantabrico.

SANTANDER: cosa vedere

Santander è, da sempre, famosa come polo turistico. Nel XIX secolo la borghesia abbiente la scelse come meta privilegiata con quelli che vennero definiti i primi “bagni di onde” nel Sandinero. Il centro storico si distingue per i suoi antichi palazzi tra cui spicca il Palacio della Magdalena, un regalo del re Alfonso XIII che usò questo edificio come residenza fino alla fine della sua morte.

Da non perdere inoltre:

  • il parco Mesones
  • i giardini di Piquio e Pereda, in quest’ultimo tra la vegetazione si possono avvistare i monumenti degli uomini illustri della città
  • la penisola della Maddalena: un parco circondato da scogliere e spiagge con un pontile che si estende verso l’Oceano

SANTANDER: le spiagge

Nella zona Sud Santander si affaccia su una baia accogliente. La zona del Sandinero offre un bellissimo insieme di spiagge di cui usufruire. Si tratta della spiaggia più famosa di Santander, caratterizzata da due lunghi arenili sabbiosi che, con la bassa marea, si uniscono per formarne uno solo.

La spiaggia si affaccia sull’Atlantico e quindi è consigliata a chi cerchi oltre al sole e al mare anche un po’ di onde.  Tra le altre spiagge suggeriamo El Cammello contraddistinta da una grande roccia che si protende sul mare, ma anche quella Los Peligros, con la sua spiaggia bianca e finissima.

SANTANDER: COME ARRIVARE

L’aeroporto di Santander si trova a 10 km di distanza dalla città ed è ben collegato all’Italia grazie a Ryanair. Da qui per raggiungere la città si può prendere una comoda navetta che passa ogni mezz’ora. Il trasbordo dura 15 minuti.

SANTANDER: DOVE DORMIRE

In questa città troverete numerose occasioni per alloggiare a qualsiasi prezzo, dai 12 Euro dell’ostello ai 30 a notte per una doppia in un hotel in centro città.

 

Fonte foto: web

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: