ViaggiNews

Dal Virus Ebola ai tifoni: ecco la mappa delle mete da evitare

domenica, 3 agosto 2014

viaggiaresicuri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Le ultime notizie sulla diffusione in Africa Occidentale del Virus Ebola hanno innalzato il livello d’allarme sui viaggi in Africa in zone a potenziale rischio. Per il momento non c’è un vero e proprio divieto di entrata, ma è decisamente sconsigliato recarsi per qualsiasi ragione in uno dei quattro Paesi colpiti dal contagio (Sierra Leone, Liberia, Guinea e Nigeria). Inoltre in alcuni di questi non è nemmeno presente una rappresentanza diplomatica del nostro Paese per poter dare eventuale assistenza medica. Se vi recate in altri Paesi africani adottate le solite procedure d’igiene per i paesi a rischio, ma con un’ancora più elevata attenzione: lavatevi spessissimo le mani, evitate contatti con fluidi corporei di altre persone, non mangiate frutta, verdura, non bevete acqua non imbottigliata e non prendete mai del ghiaccio.

Sul sito della Ministero degli Esteri viaggiaresicuri.it troverete una mappa del mondo e decine di avvisi per i Paesi a rischio. Mete pericolose che per diversi motivi è bene evitare: dalla guerra in Libia al pericolo tifoni nel sud-est asiatico, oppure semplicemente informazioni utili per comprendere la situazione di un Paese come ad esempio i controlli d’ingresso rafforzati negli Stati Uniti per il pericolo terrorismo.
Inoltre per ogni Paese le informazioni relative alle normative d’ingresso, le condizioni sanitarie, le eventuali zone da evitare ed i possibili pericoli. Insomma una mappa completa per viaggiare in sicurezza conoscendo bene e per tutto la propria destinazione. Viaggiarisicuri.it è costantemente aggiornato dalla Farnesina.

Al momento gli avvisi particolari recentemente emessi per quei Paesi che sono da evitare sono i seguenti:

  • LIBIA: Non recarsi e i connazionali presenti sono invitati a lasciare il Paese.
  • ISRAELE: Sconsigliato. Soprattutto è vivamente da evitare le zone in un raggio di 40 km dalla Striscia di Gaza.
  • EGITTO: Da evitare i viaggi fuori dalla zona di Sharm el Sheikh, della zona turistica del Mar Rosso e del Mar Mediterraneo.
  • MAROCCO: Segnalato per l’alto rischio di attentati terroristici. Assolutamente da evitare i viaggi via terra fra Mauritania e Mali.
  • UCRAINA: Altamente sconsigliati i viaggi per qualsiasi motivo nelle regioni di Donetsk, Lugansk e Crimea. Soltanto se indispensabili i viaggi nelle regioni sud-orientali.
  • GUINEA: Non recarsi per il rischio del virus Ebola.
  • LIBERIA: Non recarsi per il rischio del virus Ebola
  • NIGERIA: Sconsigliati viaggi nel nord est per il rischio terrorismo e in tutto il Paese per il rischio del virus Ebola.
  • SIERRA LEONE: Sconsigliati i viaggi per il virus Ebola
  • KENYA: Sconsigliati i viaggi per il crescente rischio di attentanti terroristici sia nella zona costiera di Lamu sia a Nairobi e Mombasa.
  • INDONESIA: Alto il rischio di attentati terroristici in tutto il territorio.
  • MALAYSIA: Da evitare la zona orientale costiera del Sabah per i continui episodi di violenza a danni di turisti.
  • TAIWAN: Rischio di tifoni nel periodo estivo autunnale.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: