ViaggiNews

Una vacanza low cost nella bella Maratea, in Basilicata

mercoledì, 30 luglio 2014

Maratea

Maratea low cost/Roma – La piccola Maratea, Bandiera Verde 2014, in provincia di Potenza, arroccata a strapiombo sul mare limpido e cristallino, considerato da Goletta Verde tra i mari migliori d’Italia, offre ai suoi ospiti un panorama unico sulle spiagge nascoste tra scorci di rocce molte delle quali raggiungibili solo via mare.

In realtà la città di Maratea è un insieme di tanti piccoli borghi nati tutt’intorno al Castello, ormai ridotto in ruderi, e alla statua del Cristo Redentore. Tante le meraviglie naturali presenti in questo piccolo angolo di mare, grotte, sentieri, fiumi, torrenti, la montagna alta oltre 1500 m, e poi ancora torri, castelli e il porto turistico.

Maratea, cosa vedere

Nel bellissimo Centro storico è possibile ammirare le antiche case con logge addossate le une alle altre, separate solo da stretti vicoli. Dalla centrale Piazza Buraglia si raggiunge l’Obelisco dell’Addolorata, del 1788, e alle sue spalle la seicentesca Chiesa dell’Addolorata. Attraversando la via centrale Pietra del Pesce si arriva al Palazzo Picone, del 1600, ex sede del Municipio e proseguendo, attraversando Largo Palazzo, si giunge al belvedere Pietra del Sole che domina l’intera costa. Proseguendo e inerpicandosi per le strette vie della cittadina si giunge alla roccia dove si trova il Palazzo Lieto, costruzione risalente al XVIII secolo, che ha ospitato il primo ospedale. Nei pressi del Palazzo si trova la Chiesa di Santa Maria Maggiore, eretta tra il XIII e il XIV secolo, con due campanili, uno a base quadrata risalente e uno a base ottagonale costruito, però, nel seicento.
Attraversando il piazzale di Santa Maria Maggiore e percorrendo una scalinata si giunge alla parte più antica della città che giunge fino al Castello, una zona caratterizzata dalle antiche rovine delle case fortificate che costituiscono Maratia Superior. In questa zona di notevole bellezza il Santuario di San Biagio e alle sue spalle la bellissima Statua del Cristo Redentore, statua alta 21 metri con un’apertura di braccia di ben 19, da qui è possibile godere di uno spettacolo unico dell’intera costa di Maratea.

Dove dormire

Numerose sono le opportunità di alloggio in questo angolo di paradiso, dai tanti villaggi attrezzati nelle pinete adatti per gli amanti del campeggio agli ancor di più B&B, dove, una stanza costa da 20 euro a persona al giorno (clicca qui per aver maggiori informazioni). Tanti anche gli alberghi dove una settimana di vacanza in camera doppia costa da 552 euro (clicca qui).

Come arrivare

In auto

Per chi proviene da Nord sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria con uscita a Lagonegro Nord-Maratea, proseguire sulla strada statale 585 Fondovalle del Noce. Chi, invece, proviene da Sud percorrere la A3 e uscire a Falerna.

In treno

Sulla tratta Roma-Reggio Calabria scendere alla stazione di Maratea oppure a quelle di Sapri, Praja-Aieta-Tortora con coincidenze per Maratea, per conoscere gli orari dei principali treni per Maratea clicca qui.

Fonte: maratea.info

Tags:

Altri Articoli Interessanti: