ViaggiNews

Campania, a Castellammare di Stabia il mare diventa color rosso sangue

venerdì, 18 luglio 2014

stabia (mare rosso)

Castellammare di Stabia, il mare diventa rosso sangue/Roma – L’inquinamento presente in alcuni tratti di mare della Campania è ormai un dato di fatto, ma che addirittura il mare cambiasse colore diventando rosso non se lo sarebbe aspettato nessuno.

Purtroppo non si tratta di una trovata pubblicitaria o di una bravata da parte di qualche buontempone, a colorare le acque antistanti al lungomare della cittadina campana sono delle vernici tossiche e velenose che rendono il mare dell’intera zona non balneabile.

La gente, nel vedere l’acqua cambiare colore, è rimasta sbigottita. Tanta la preoccupazione degli abitanti di Castellammare di Stabia che, purtroppo, contestano quotidianamente le amministrazioni locali a causa dell’alto inquinamento. Sembra che, infatti, diversi siano gli scoli che arrivano direttamente in mare senza alcun depuratore. In questo tratto di mare, purtroppo, non è raro vedere scie di schiuma.

I centralini delle forze dell’ordine sono stati presi d’assalto e immediato è stato l’intervento da parte della Capitaneria di Porto, del Commissariato di Polizia, della Polizia municipale e dei Vigili del Fuoco tutti all’opera per scoprire l’origine di questa chiazza inquinante che all’inizio si riteneva fossero scarti di pomodoro che spesso si ritrovano nel fiume Sarno che sfocia nelle stesse acque.

Fonte: Ansa.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: