ViaggiNews

Invasione di meduse a Filicudi. Ecco cosa fare in caso di puntura/VIDEO

martedì, 17 giugno 2014

meduse

Un tuffo in mare per rinfrescarsi? Ottima idea, ma attenzione alle meduse. Ha iniziato a girare nel web, pubblicato su MeteoMeduse un video di un lettore di Focus, Dario Lopes che il 2 giugno di quest’anno si è immerso nel mare di Filicudi e ha ripreso con la sua videocamera una vera e proprià invasione di pelagie, una specie particolare di meduse.

Come si legge su Focus, il professor Stefano Piraino, del Dipartimento di scienze e tecnologie biologiche e ambientali, dell’Università del Salento a Lecce, ha dichiarato che non bisogna fare allarmismi: «È una situazione che stiamo documentando, ma è un fenomeno naturale».

Questo grande proliferare di meduse sarebbe dovuto al fatto che, di tutti i piccoli di medusa, solo pochissimi arriveranno all’età adulta e quindi si parla del fenomeno di riproduzione continua. Questo video però non sembra voler significare necessariamente un’invasione di meduse. In ogni caso, è facile che quest’estate qualche urticante abitante del mare vi punga e, in quel caso, ecco cosa dovete fare:

Cosa fare in caso di puntura della medusa:

  • Sciacquare con abbondante acqua di mare il punto del contatto.
  • Rimuovere con delle pinzette gli eventuali residui di tentacoli.
  • Immergere la parte colpita in acqua bollente (42° per 20 minuti)
  • Fare impacchi di ghiaccio
  • Assumere degli analgesici orali o locali

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: