ViaggiNews

Top 10 cose da fare gratis ad Amsterdam

mercoledì, 11 giugno 2014

amsterdamGuida amsterdam 10 cose da fare gratis – Visitare una città – al di là dell’alloggio – può essere un vero salasso per il portafoglio. Entrate ai musei, affitto di una bici, biglietto per un traghetto o ticket per una mostra incidono infatti notevolmente sul budget rischiando così di rovinarci la vacanza. Ma niente paura: non è necessario rinunciare a viaggiare, bisogna solo farlo in una maniera low cost. E anche visitare una città va fatto nel low cost style, ossia individuando tutte quelle attività che ci permettono di conoscere quel luogo senza mettere continuamente mano al portafoglio.

Dopo Londra, Parigi e Barcellona, vi proponiamo ora la guida alle 10 cose da fare gratis a Amsterdam stilato dall’inglese The Guardian. Amsterdam non è solo coffee shop, è una città ricca di interessanti musei, di notevole fascino e di una coinvolgente avanguardia. Ecco la guida Amsterdam 10 cose da fare gratis.

Le 10 cose da fare gratis ad Amsterdam

  1. Visitare le gallerie di arte contemporanea. Oltre i musei come il celebre Van Gogh Museum non perdetevi le piccole gallerie indipendenti da visitare gratuitamente. Fra le tante la Radar, arte ed architettura di ispirazione urbana; la Galerie Fons Welters, un ex spazio industriale riempito di installazioni e la KochxBos con un focus colorato e surreale di arte kitsch. Queste tre come quasi tutte le altre gallerie si trovano nel quiete e pittoresco quartiere De Jordaan.
  2. Condomerie. E’ il primo negozio specializzato al mondo nella vendita di preservativi ed un’istituzione ad Amsterdam in quanto ha dalla sua apertura nel 1987  contribuito alla cultura del sesso sicuro. Si trova in Warmoesstraat, una delle vie più antiche della città, ed è un negozio colorato con un’immensa collezione di condom, alcuni perfino dipinti a mano, altri dalle forme più strane ed ha all’interno un piccolo museo.  Warmoesstraat 141, +31 020 627 4174, condomerie.com. Lun-Sab: 11.00-18.00; Dom: 13.00-1700..
  3. Droog. E’ uno studio di design concettuale nato nel 1990, una delle migliori avanguardie del settore ed è  diventato un must  see per gli appassionati di design di tutto il mondo. Oggetti di ogni tipo sono poi in vendita nello store.  Staalstraat 7b, +31 020 523 5059, droog.com. Martedi -domenica 11.00-18.00. chiuso il lunedì
  4. Eye Film Museum. Mentre le mostre temporanee richiedono il biglietto, la mostra permanente del cinema invece no. Si trova al piano terra dell’Eye Film Museum dove vi troverete immersi nel mondo dei movie: in una stanza oltre 100 scene di film vengono proiettate sui muri e possono essere controllare da un panello. Da non perdere le cabine sofa per la visione dei film. Da ammirare anche l’architettura dell’ edificio stesso. Infine non andate al bar per ammirare una spettacolare vista su Amsterdam. IJpromenade 1, +31 020 589 1400, eyefilm.nl. Tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00.
  5. Mercati. Amsterdam ha tantissimi mercati, ognuno con il suo carattere ben specifico. Dall’Albert Cuyp markt – si vende dal pesce all’abbigliamento al Waterlooplein flea market con pezzi vintage al Bloemenmarkt con il più grande assortimento di tulipani del mondo, ce n’è davvero per tutti i gusti.
  6. Amsterdam City Archivies. Andate a conoscere la storia della città di Amsterdam attraverso una collezione inusuale come cartoline, telegrammi  e artefatti. Qui fra gli altri è conservato il report della Polizia sul furto della bicicletta di Anna Frank e il telegramma della polizia sull’arrivo in città nel 1872 di Karl Marx. Vijzelstraat 32, +31 20 251 1511, stadsarchief.amsterdam.nl. Mart-ven- 10.00-17.00;, Sab-dom 12.00-17.00.
  7. IJ Ferry Tour. Vedere Amsterdam attraversando i suoi canali è un’esperienza da non perdere, peccato però che i giri in traghetto sono piuttosto cari. Si può optare per la gratuità delle barche che percorrono l’IJ, i lungomare di Amsterdam e accompagnano i visitatori a conoscere Amsterdam Noord. I traghetti partono a scadenze regolari dietro la Centraal Station.
  8. Concerti di musica. Imperdibile l’appuntamento settimanale del mercoledì a 12.30 per le performance gratuite della Royal Concertgebouw Orchestra. Ogni primo lunedì del mese tocca al jazz  con ballerini e musicisti che improvvisano delle performace.  Concertgebouw, Concertgebouwplein 10, +31 020 573 05 73,concertgebouw.nl; concerti ogni mercoledì alle 12.30, escluso luglio e agosto. Bimhuis, Piet Heinkade 3, bimhuis.com;Ogni lunedì del mese dalle 19.30 alle 22.00.
  9. Relax al Begijnhof. Invece del solito Vondelpark optate per un picnic al Begijnhof . Una piccola piazza con palazzi storici con un giardino tranquillo dove leggere un libro, ammirare l’architettura o semplicemente fare un break di pace. Begijnhof 30, begijnhofamsterdam.nl
  10. Giardini botanici. Oltre 6000 piante sono presenti nel giardino botanico della Vrije University.All’interno una parte è dedicato alle piante rare intercettate dalla polizia dell’aeroporto. Van der Boechorststraat 8, +31 20 598 9390, vriendenvuhortus.nl, Lun- ven 8.00-16.30.

 

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: