ViaggiNews

Estate 2014 mare low cost: le migliori mete

mercoledì, 28 maggio 2014

Grecia

Creta, spiaggia di Elafonissi

Estate 2014 mare low cost le migliori mete / L’estate 2014 sta arrivando ed è tempo di pensare alla propria vacanza. Il portafoglio però soffre da mesi ed il conto in banca è nei toni preoccupanti del rosso. Ma niente paura non per questo dovete rinunciare alle vostra sospirate, agognate, desiderate vacanze: è necessario soltanto scegliere con cura la vostra meta, avere spirito d’adattamento e non essere troppo rigidi nelle date di partenza. Per l’estate 2014 le migliori mete per il mare low cost sono quelle ovviamente del bacino del Mediterraneo e del Mar Rosso se non altro per il costo del viaggio (il sud est asiatico ad esempio è economicissimo sia negli alloggi che nei trasporti che  nei servizi, ma i voli sono intorno ai 600 euro a/r il che ce lo fa  depennare dalla nostra lista low cost). La nostra bella penisola per quanto invece vantaggiosa sulla voce viaggio è cara sotto tutti gli altri punti di vista. Vediamo nel dettaglio:

SPAGNA: La Spagna è una delle mete più gettonate. I voli per Barcellona sono relativamente economici e la Costa Brava e la Costa del Sol hanno prezzi molto abbordabili. Decisamente meno low cost sono le isole Baleari. Buon rapporto qualità/prezzo invece alle Canarie, ma il viaggio per arrivarci rischia di essere un po’ salato.

PORTOGALLO: L’Algarve ha un mare incantevole ed una vivace vita notturna. E’ possibile trovare degli alloggi davvero a buon mercato soprattutto tramite le stanze in affitto.

GRECIA: Una delle regine delle vacanze low cost. Ma fate attenzione all’isola che scegliete. Le più blasonate come Mykonos e Santorini sono tutt’altro che economiche. Rodi e Creta per la vastità della scelta, le isole ioniche come Zante e le Egadi sono sicuramente più a buon mercato. E se volete ulteriormente risparmiare andate lontano dalle mete turistiche e scegliete quelle isole pochissimo battute (leggi qui la guida alle isole più belle e meno turistiche della Grecia).

CROAZIA: Probabilmente insieme all’Albania è la meta più low cost di tutto il Mediterraneo. Vicina all’Italia, un mare incantevole, una natura lussureggiante e dei prezzi decisamente bassi. Certo, forse non ha il fascino della Grecia e la movida della Spagna, ma Il turismo è in rapida ascesa e prima che diventi cara è il caso di approfittarne.

MAR ROSSO: I recenti problemi politici dell’Egitto e le relative restrizioni al turismo dei mesi scorsi hanno fatto scendere notevolmente i prezzi degli alloggi e dei servizi sul Mar Rosso. Una camera doppia in un hotel 5 stelle a Sharm el Sheikh in pieno agosto costa intorno ai 60 euro, in una categoria inferiore anche 40 euro.

ITALIA: La nostra bella Italia è purtroppo decisamente cara. Una soluzione – per chi ha spirito d’adattamento – può essere il campeggio, ma anche in questo caso dipende dalla meta. Un esempio? Una piazzola in un camping di media categoria in Maremma ad agosto costa circa 25 euro più il costo a persona, più il parcheggio della macchina. Insomma per dormire in una tenda e avere il bagno in comune con centinaia di persone è decisamente tanto. In generale prezzi più umani li troviamo nel Salento, in Cilento e in alcuni tratti della costa ionica Calabra e nella parte occidentale della Sicilia.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: