ViaggiNews

Top 10: i Castelli più belli della Valle d’Aosta

venerdì, 21 febbraio 2014

122552411

Valle d’Aosta, in giro per Castelli/Roma – La Valle d’Aosta, la regione più piccola dell’Italia, è conosciuta oltre che per i suoi meravigliosi paesaggi naturali anche per le sue numerose fortificazioni, basti pensare che su tutto il suo territorio ne sono presenti otre a cento tra castelli e fortezze, di cui molti in ottimo stato e quindi aperti al pubblico. Vediamo, insieme, i primi 10, quelli più famosi, più belli e di conseguenza con maggiore affluenza da parte dei turisti.

1. Castello di Fenis. Di epoca medievale, è sicuramente il più famoso. Esternamente è austero ma, al suo interno è raffinato ed elegante, è dotato di una doppia cinta muraria merlata che racchiude l’edificio centrale e le numerose torri.

Castello di Fenis

2. Castello di Issogne. Bellissima la sua fontana (in ferro battuto) del melograno, che era il simbolo della famiglia Challant, che lo ha abitato. All’esterno appare poco appariscente ed è privo di particolari decorazioni.

Castello di Issogne

3. Castello di Verrès. Costruito come fortezza militare nel XIV secolo, è uno dei primi esempi di castello monoblocco, ovvero costituito da un unico blocco. Esternamente è privo di elementi decorativi.

Castello di Verrès

4. Castello di Baraing. In stile neo gotico, è interamente circondato da un ampio giardino ricco di serre e fontane.

Castello di Baraing

5. Castello di Aymavilles. Tipico maniero, posto su una collinetta, è di pianta quadrangolare con agli angoli quattro torri in tufo e travertino a pianta circolare, disuguali tra loro, ricche di feritoie.

Castello di Aymavilles

6. Castello reale di Sarre. Si sviluppa in altezza su una collina a terrazzamenti, è sovrastato da una torre a base rettangolare con merli e finestre.

Castello reale di Sarre

7. Castello Savoia. È un edificio a tre piani, caratterizzato da cinque guglie diverse le une dalle altre. Al suo interno ha una pregiatissima scalinata in legno e soffitti a cassettoni sui quali è incisa la Croce dei Savoia. È circondato, tutto attorno, dal roccioso Giardino Botanico. Fu la residenza estiva della regina Margherita di Savoia.

Castello Savoia

8. Castello di Ussel. È una struttura monoblocco con aggiunta delle merlature, con pianta rettangolare e di notevoli dimensioni.

Castello di Ussel

9. Castello Sarriod de la Tour. Maniero valdostano di origine medievale, è formato da un insieme di edifici chiusi da una cinta muraria

Castello Sarriod de la Tour

10. Fortezza di Bard. È uno dei migliori esempi di fortezza di sbarramento di inizio ‘800. È formato da tre costruzioni (Opera Ferdinando, Opera Vittorio e Opera Carlo Alberto) situate a diversi altezze tra i 400 e i 467 metri.

Fortezza di Bard

Visitando queste meraviglie ci si immergerà in un’epoca a noi lontana e si ritornerà indietro nel tempo. Davvero un’esperienza da vivere. Voi cosa ne pensate?

Tags:

Altri Articoli Interessanti: