ViaggiNews

Top Five: le città migliori a Capodanno

sabato, 30 novembre 2013

Lonely Planet sceglie le città migliori a Capodanno/Roma – Avete deciso di passare il Capodanno fuori, ma non sapete ancora dove andare per sfruttare al meglio questo piccolo momento di evasione dalla realtà che progettate di concedervi?

Non disperate, la famosa guida Lonely Planet ha deciso di correre in vostro aiuto, stilando una classifica delle migliori città in cui andare per passare un Capodanno indimenticabile, originale e festoso.

1) Istanbul: nella più laica tra le città islamiche, la cosa migliore da fare, per evitare dispendiosi cenoni che vi alleggerirebbero troppo il portafogli, è secondo Lonely Planet quella di scendere in strada e mescolarvi alla movida notturna per fare baldoria. I festeggiamenti più accesi si tengono nei quartieri di Nişantası e di Kadıköy, dove l‘atmosfera, il calore della gente e dell’ottimo street food (non perdete l’occasione di provare la baklava) vi metteranno nella disposizione d’animo giusta per godere al meglio di questa notte magica. Per guida e consigli su Istanbul clicca qui.

2) Amsterdam: accogliente, calorosa e piena delle luci del Light Festival, che fanno brillare le acque dell’anello di canali che festeggia i suoi  400 anni, Amsterdam è la meta perfetta per un Capodanno in piazza. Come resistere infatti all’euforico conto alla rovescia davanti al Rijksmuseum? Il primo gennaio poi, ancora assonnati, potrete fare un giro tra i canali o recarvi al Vondelpark, il parco più noto in città, per conciliare il risveglio prendendo un caffè al Blauwe Theehuis, al Café Vertigo o alla Groot Melkhuis. Se volete consigli per dormire ad Amsterdam Low Cost, cliccate qui, per la guida completa della città  cliccate qui.

3) Marrakech: cercate una meta alternativa che vi consenta di evitare sbornie in piazza, conti alla rovescia e tanto rumorose quanto moleste manifestazioni di gioiaMarrakech è la città che fa per voi, qui la gente non si fa prendere dalla frenesia di fine anno e oltretutto potrete godere di un bel clima mite, magari immersi in hammam meravigliosi. Per questa destinazione esistono parecchi voli low cost e  la città accoglie i turisti in modo splendido. La vostra serata si potrà svolgere tranquillamente in uno dei localini intorno a Djemaa El-Fna, dove potrete aspettare la fine dell’anno in un suggestivo clima berbero ma cosmopolita… se alle 23 vi arrivano sms di auguri dagli amici non preoccupatevi… Marrakech è un’ora indietro!

4) Lisbona: anche la capitale portoghese è una meta perfetta per trascorrere la fine dell’anno; ricca di storia come di modernità, è proprio da un moderno e maestoso edificio a forma di vela, la Torre Vasco da Gama che prossimamente verrà convertita in albergo di lusso, che vengono sparati gli strepitosi fuochi di fine anno. Se dopo i festeggiamenti avrete voglia di andare a ballare, spostatevi nella zona di Santos ed entrate nell’elegante discoteca K Urban Beach, sita di fronte al fiume Tejo. Per scegliere dove dormire a Lisbona, cliccate qui, per dormire low cost cliccate qui.

5) Praga: last but not least arriva Praga, una delle mete più amate dagli europei e non solo a Capodanno. Qui potrete scegliere di passare l’ultimo dell’anno nel modo che preferite, che sia un cenone popolare, una raffinata cena in stile mitteleuropeo o una passeggiata per le strade godendo di luci, fuochi d’artificio e festeggiamenti. La cosa migliore per Lonely Planet è però quella di salire sulla collina di Petrín e osservare tutto dall’alto: l’impressione sarà quella di vedere un  un quadro magico, in luminoso movimento. Per dormire a Praga spendendo poco cliccate qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: