ViaggiNews

Oktoberfest: tutte le info utili per la festa più famosa del mondo

martedì, 24 settembre 2013

 

Getty Images

Tutte le info utili per partecipare all’Oktober Fest/Roma – «O’zapft  is!!» («È stappata!»). Così inizia la festa della birra di München, che quest’anno si terrà dal 21 Settembre al 6 Ottobre 2013, come sempre in Theresienwiese.

Una manifestazione che da anni richiama un numero enorme di turisti e che si snoda tra gli stand dei più importanti birrifici di Monaco di Baviera (Paulaner, Spaten, Hofbräu, HackerPschorr, Augustiner e Löwenbräu) , ed il suo meraviglioso luna park. Ma guai a pensare che sia l’unica chance!

L’Oktoberfest si può scegliere: oltre al più famoso, in giro per la Germania, ce ne sono molti altri, con prezzi più o meno simili. Partecipare alla meravigliosa esperienza (e anche se siete astemi sarà bellissimo lo stesso) della più famosa festa tedesca è possibile anche senza svenarsi.

Innanzitutto scegliete l’Oktoberfest che più fa per voi ed organizzate il vostro viaggio con un certo anticipo. Tenete presente infatti che l’Oktoberfest dura diverse  settimane.

Se non vi spaventa l’idea di far lunghe file, e un po’ di caos potete partecipare alle feste di apertura o di chiusura. I costi non variano molto a seconda del periodo, ma ciò che più incide sul budget sono viaggio e alloggio. Fondamentale è inoltre decidere con quale mezzo raggiungere la festa.

Il costo maggiore lo sosterrete decidendo di viaggiare con la propria auto, che se da una parte implica totale libertà, dall’altra mette anche a rischio per multe e incidenti.

I pullman organizzati impongono qualche vincolo, ma permettono di  godersi la festa senza pensieri, soprattutto se decidete di alzare un po’ il gomito.

Tenete presente che il prezzo varia a seconda della località di partenza: si parte dai 55 euro circa partendo dal Nord Italia, fino a superare le 100 euro se si arriva dal Sud.

L’alternativa è rappresentata dai voli low cost, che spesso pubblicizzano prezzi stracciati, ma attenzione: c’è da considerare gli orari di partenza ed arrivo, e gli spostamenti da/per l’aeroporto. Ma vale la pena, comunque, dare un’occhiata al portale http://www.volagratis.com/content/offerte-viaggi/oktoberfest.html.

Tenete presente che dall’Italia le compagnie che operano sono due Air Berlin (da Bari, Brindisi, Cagliari, Catania, Elba, Firenze, Lamezia Terme, Milano/Malpensa, Napoli, Olbia, Palermo, Rimini, Roma-Fiumicino e Venezia) o Air Dolomiti (Ancona, Bari, Bologna, Firenze, Genova, Milano Malpensa, Napoli, Pisa, Roma, Torino, Trieste, Venezia e Verona).

Alto aspetto da valutare è l’alloggio.

E’ possibile scegliere un ostello (vale la pena guardare qui http://it.hostelbookers.com/ostelli/germania/monaco/, ma è quasi sempre necessario farlo con netto anticipo), oppure un hotel.

In ambedue i casi è importante tenere presente vari elementi, di cui, la distanza dai tendoni.

Buone offerte sono presentate da booking. Tra i migliori indubbiamente spiccano l’Hotel Bavaria, un alloggio a conduzione familiare che offre wii-fii gratuito, un ottimo servizio di colazione a buffet, e il personale parla anche italiano! Il prezzo ruota intorno a 135 euro a notte.

Decisamente più economico è l’Hotel Kavun (prezzo di circa 80 euro per pernottamento), anch’esso in posizione ottima, che offre una meravigliosa sauna finlandese compresa nel prezzo per il solo pernotto.

Una via di mezzo tra i due, considerando il fattore economico, è rappresentata dal Tryp Munchen City Center, che attestandosi intorno ai 90 euro, ha come caratteristica la possibilità di mangiare in loco. Il ristorante interno, Bodega del Sol, serve piatti spagnoli, bavaresi e internazionali ed il bar della hall è aperto 24 ore su 24.

Ulteriori, buoni suggerimenti ed una mappa completa degli alberghi la rende il portale http://www.oktoberfest-monaco.it/hotel-oktoberfest/. In questo caso è possibile visualizzare fisicamente la distanza dalla manifestazione e scegliere sulla base di offerte e spazi.

Per andare sul sicuro, nel tempo sono nate delle associazioni che offrono alloggi a prezzi molti economici. Per avere un’idea, con una media dell’84% di clienti soddisfatti, c’è l’Oktoberfest Beds Agency che collabora con HostelsClub, offrendo un servizio impeccabile, oltre alla possibilità di prendere un pacchetto completo con una serie di servizi extra, gratuiti, di ottima qualità.

Ad ultimo, da nono sottovalutare, il fatto che l’Oktoberfest sia accessibile anche ai bambini, ma quelli più piccoli devono lasciare i tendoni entro le ore 20. Tanto forte l’appeal per chiunque che è stata addirittura istituita la “giornata della famiglia”: ogni martedì, da mezzogiorno alle 6 di pomeriggio, con sconti e riduzioni.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: