ViaggiNews

Offerte low cost: dove costano meno lettino e ombrellone?

mercoledì, 14 agosto 2013

da GettyImages

Una giornata al mare a prezzo stracciato: ecco dove andare \ Roma – In questa calda estate 2013 all’insegna della crisi risparmiare è quantomai una priorità: mete low cost, vacanze più brevi, aerei scontatissimi sono diventati il must della stagione o, almeno, una sorta di dogma per chi non può accettare di rinunciare ad una partenza anche se in versione “mini”.

In tanta ristrettezza però qualche piccola coccola bisognerebbe comunque concedersela e così, raggiunta la meta rigorosamente a portata di portafoglio mezzo vuoto, ci si prepara ad una giornata di mare in compagnia di sdraio e lettino: almeno un po’ di ombra e di distanza dalla sabbia rovente potremo ben concedercela, non credete? Certo, spesso gli stabilimenti calcano un po’ la mano su simili “accessori” ma, guardandosi bene intorno, si possono ancora trovare lidi dove una giornata al mare può essere rallegrata da qualche “lusso”. Ecco i più convenienti:

Tropea, Calabria: con appena sette euro ombrellone e ben due lettini per un’intera giornata sono garantiti.

Palinuro, Campania: qui la zona un po’ più blasonata fa letteralmente raddoppiare il prezzo ma, calcolando che il tutto si divide per due, questi 15 euro appaiono ancora fattibili.

Jesolo, Veneto: come unico baluardo marittimo davvero inn della regione, Jesolo si può permettere di chiedere qualche euro in più e il prezzo sale a 16.50 euro.

Porto Ercole, Toscana: nel bell’Argentario per ombrellone e lettini si spendono cira diciotto euro.

Vieste, Puglia: qui si valicano infine i venti euro, cifra che sembra un po’ esosa ma che risulterà sempre low cost se paragonata ai trenta euro della super glamour Porto Cervo.

Insomma, pensate ancora che tutti i lussi vadano depennati dal programma di viaggio?

Fonte: Tgcom24.mediaset.it

Tags:

Altri Articoli Interessanti: