ViaggiNews

I trulli di Alberobello in un tour fotografico

lunedì, 12 agosto 2013

Viaggio nel cuore di Alberobello/Roma – Se sei pensa alla Puglia, soprattutto durante l’estate, viene in mente il mare, il divertimento del Salento, la pizzica e la taranta. Però, se si ha un po’ di tempo libero da trascorrere in questa regione non si può non fare tappa ad Alberobello con le sue case uniche: i trulli.

Si tratta di antichissime costruzioni in pietra a secco, coniche sparse per tutta la città, specialmente nell’altopiano della Murgia. Il trullo più antico di cui si è a conoscenza risale al 1500, tuttavia spesso sono stati ritrovati reperti archeologici risalenti all’epoca preistorica e questo fa pensare che i trulli abbiano origini ben più lontane, ma, in caso di dissesto, invece di venire riparati venivano buttati giù e ricostruiti con lo stesso materiale!

Dichiarati patrimonio mondiale dell’umanità dell’Unesco, i trulli sono così particolari perchè data la loro pianta circolare e la loro tipica struttura sono case a tutti gli effetti, ma realizzate in modo da ottimizzare lo spazio e soprattutto il calore! Sono pensate infatti per mantenere il caldo d’inverno e invece rimanere freschissime durante l’afosa estate pugliese!

Ecco a voi qualche foto scattata da Viagginews per portarvi, almeno virtualmente, nel cuore di Alberobello!

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: