ViaggiNews

Top 5: i ritrovamenti più antichi e strani del mondo

mercoledì, 3 luglio 2013

Getty Images

I ritrovamenti più vecchi e strani del mondo/Roma – Se da piccoli avete sognato di fare gli speleologi o gli archeologi sappiate che quello che state per leggere vi riporterà con la mente alle emozioni di un tempo. Vi stiamo per proporre infatti una top 5 degli oggetti più antichi mai ritrovati al mondo!

  1. Flauto: gli strumenti musicali si sa che, da secoli e secoli, fanno parte della vita dell’uomo. L’anno scorso alcuni ricercatori in Germania, nella Hohle Fels, hanno ritrovato uno degli strumenti musicali più antichi del mondo: un flauto. Realizzato con osso di uccello e avorio di mammut probabilmente risale a circa 42.000 anni fa!
  2. Gomma da masticare: certo, non stiamo parlando della classica gomma da masticare che sostituisce lo spazzolino o vi fa “luccicare i denti”. Quella che è stata ritrovata nel 2007 in Finlandia è un prototipo di gomma da masticare del Neolitico realizzata con catrame e corteccia di betulla utilizzata soprattutto per curare le infezioni delle gengive.
  3. Pop Corn: si fa al cinema e si ordinano i pop corn. Lo diamo quasi per scontato, ma questa leccornia ha origini antiche in realtà! L’anno scorso infatti i ricercatori impegnati a Paredones e Huaca Prieta, in Perù, hanno trovato resti di pop corn risalenti a circa 6700 anni fa!
  4. Scarpa: le usiamo tutti i giorni, ci compriamo il modello più comodo, più bello o più alla moda. Ci poniamo quindi delle domande che non si è probabilmente posto l’uomo che ha indossato la prima scarpa del mondo. Ritrovata in una grotta armena, si tratta di una sorta di mocassino realizzato su misura e risalente a circa 5500 anni fa!
  5. 5. Marijuana: è la scoperta più giovane, ma non per questo meno interessante. Non pensate subito alla Giamaica! La quantità di marijuana più antica del mondo è stata ritrovata in una tomba cinese nel deserto del Gobi. Quasi 2 kg di quest’erba sono stati fatti risalire probabilmente a 270 anni fa e, dopo attente analisi, si è visto che la qualità di una volta conteneva più o meno lo stesso principio attivo di quella attuale.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: