ViaggiNews

Amsterdam: i migliori hotel low cost nella città olandese

sabato, 27 aprile 2013

Dove dormire nella Venezia del nord spendendo poco \Roma – Amsterdam è una città dai mille volti, un posto che attira da sempre un gran numero di turisti curiosi di conoscerne ogni sua sfaccettatura, dai musei ai coffee shop, o semplicemente desiderosi di tornarci per godere di nuovo della sua bellezza.

Nonostante sia una delle città più accessibili d’Europa, trovare una sistemazione, soprattutto se a buon mercato, non è sempre un’impresa facile e se si vuole spendere meno di 100 euro a notte, per una camera doppia, è bene mettersi alla ricerca dell’hotel con netto anticipo.

La città dei mulini offre comunque diverse soluzioni vantaggiose; la maggior parte degli alloggi si trova a poca distanza dai luoghi di maggiore interesse turistico, chi cerca la tranquillità può optare per un hotel nella zona dei musei mentre chi vuole vivere un weekend all’insegna del romanticismo ha a disposizione una vasta scelta di hotel che si affacciano sul canale.

Due quinti dei 30000 hotel di Amsterdam vengono classificati come alloggi di prima categoria; ciò significa che nella maggior parte dei casi si tratta di soluzioni non particolarmente economiche. Esistono comunque alberghi meno costosi come ad esempio i bed&breakfast anche se in questo caso bisogna adattarsi a sistemazioni piccole e spesso prive di bagno in camera. Viagginews.com vi propone una selezione degli hotel più economici di Amsterdam in cui poter soggiornare spendendo poco ma allo stesso tempo senza dover rinunciare al confort.

Acacia Hotel. Un albergo a gestione familiare, con solo 14 stanze, i cui proprietari affittano anche una casa galleggiante. Si trova in Lindengracht 251, raggiungibile grazie al tram n.3.

Angora Hotel. Con le sue 16 stanza si trova a  pochi passi dal Bloemenmarket. E’ una vera e propria casa sul canale, confortevole e arricchita con mobili antichi e fiori. Il suo indirizzo è Singel 462, percorsa dal tram n.4, 9, 14, 16, 24 e 25.

– Amstel Botel Hotel. E’ uno dei pochi alberghi galleggianti di Amsterdam situato in Oosterdokskade 2 (Centaal Station). Con le sue 175 camere regala una stupenda vista sui vecchi moli.

Arena Hotel. Ricavato da un vecchio orfanotrofio situato in ‘s-Gravesandestraat 51 (tram n.7 e 10), l’Arena Hotel offre, oltre a ben 127 camere, serate animate da spettacoli e concerti.

– De Filosoof Hotel. La particolarità di questo albergo è quella di avere ognuna delle sue 25 stanze dedicata ad un filosofo diverso ed il cui arredo si differnzia per tema. L’hotel si trova in Anna van den Vondelstraat 6, raggiungibile col tram n.1 e 6.

–  Nova Hotel. Semplice e pulita questa struttura è posizionata in una zona tranquilla, appena dietro al Palazzo reale (Nieuwezijds Voorburgwal 276, Centrum).

Owl Hotel. In una via silenziosa vicino al Vondelpark – Roemer Visscherstraat 1 –, si trova questo albergo a gestione, con 34 camere e un piacevole giardino. Per raggiungerlo il tram n.2, 3, 5, 12.

Prinsenhof Hotel. Pulito e confortevole, con le sue 11 stanze si affaccia sul canale, in una zona poco frequentata ma vicina all’animata Rembrandtplein. Più precisamente il Prinsenhof Hotel è in Prinsengracht 810 (tram n.4).

Sint-Nicolaas. Si tratta di un alloggio molto particolare ricavato da un’ex fabbrica dismessa. La struttura situata in Zandpad 5 (tram n.1, 2, 5, 6, 13, 17), mette a disposizione dei suoi ospiti  24 camere con pochi ed essenziali servizi.

Numerosi anche gli ostelli, scelti soprattutto dai giovani, tra cui: Aivengo Hostel, Youth Hostel Meetingpoint, Hostel Van Gogh, International Budget Hostel, Hostel the Globe Center, Hostel Cosmos Amsterdam, e molti altri ancora.

Insomma le possibilità per vivere in modo economico la città dai mille volti di certo non mancano!

PER LA GUIDA COMPLETA SU AMSTERDAM CLICCA QUI.

PER LA GUIDA AI MUSEI DELLA CITTà CLICCA QUI.

PER SCOPRIRE COME MUOVERSI AD AMSTERDAM CLICCA QUI.

Ilaria Bonanni

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: