ViaggiNews

Viaggiare in tempo di crisi: i comportamenti degli europei

mercoledì, 24 aprile 2013


(GettyImages)

Dai pacchetti low cost ai campeggi, i modi per risparmiare viaggiando \ Roma – Mai come in questi ultimi anni si sente parlare nel settore del turismo di viaggi o vacanze low cost. La crisi mondiale ed europea ha portato molte persone a dover stringere la cinta e spesso per risparmiare si decide di mettere da parte la voglia di viaggiare e scoprire nuove terre. Non tutti, aggiungerei fortunatamente, sono però disposti a rinunciare ad un viaggio, anche se si tratta di un piccolo e veloce weekend, e preferiscono optare per altri “sacrifici” o  realizzare una vacanza dove la parola low cost sia la protagonista. Il portale web eDreams, leader per la prenotazione di voli e vacanza, ha deciso di analizzare e capire come è cambiato il modo di viaggiare e quali sono le nuove abitudini ed i comportamenti messi in atto dai viaggiatori in questi anni di crisi economica lanciando un sondaggio online di 15 domande a cui hanno partecipato oltre 2.500 utenti, provenienti da Italia, Spagna, Francia, Portogallo, Regno Unito e Germania. Dai risultati è emerso che oggi bel l’85% dei viaggiatori preferisce organizzare la propria vacanza online, sia per quanto riguarda il volo aereo ( opzione scelta dal 39% di questi) che per l’hotel (11%) ed i pacchetti vacanza (37%). La maggior parte degli utenti ha dichiarato di risparmiare sull’acquisto di capi di abbigliamento, su oggetti tecnologici e di tagliare le spese nel tempo libero pur di non dover rinunciare ad un periodo di vacanza l’anno, optando per soggiorni brevi inferiori ad una settimana, per il 20%, e inferiori alle due settimane per il 43%. Altri comportamenti messi in atto dai viaggiatori per risparmiare sul costo della vacanza sono: prenotare con largo anticipo per il 44%, aspettare un allettante last minute per il 22%,  cercare sempre offerte e promozioni sul web per il 72% degli utenti e scegliere al posto dell’ hotel, case vacanze, campeggi od ostelli. Insomma le soluzioni di certo non mancano per viaggiare spendendo poco!

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: