ViaggiNews

Cosa vedere a… Parigi? Il muro dei “ti amo”

giovedì, 14 febbraio 2013

Il monumento misterioso di oggi è The wall of love you’s \ Roma – Nella Ville Lumière ogni angolo parla di romanticismo: dal Trocadéro alle rive della Senna non c’è via di Parigi in cui scambiarsi una bacio non diventi il gesto più romantico del mondo.

Ad onor del vero bisogna però ammettere che esiste un posto ancor più romantico degli altri, un luogo speciale in cui gli innamorati non possono esimersi di far tappa. Si chiama The wall of love you’s, ovvero il muro dei ti amo, una distesa di piastrelle blu in cui le due magiche parole compaiono trascritte in oltre 300 lingue diverse.

Per costruirlo sono occorse 612 piastrelle, capaci di coprire un muro di 40 metri in cui, tra le varie scritte, compaiono schegge di un cuore: “Questo muro – spiega Federico Barone, artista ideatore dell’opera insieme a Claire Kito – è stato creato come luogo d’incontro per gli amanti, ma non solo. Le esplosioni di colore sull’affresco rappresentano pezzi di un cuore spezzato, il cuore di una umanità così spesso lacerato e che il muro cerca di raccogliere e ricostruire”.

L’opera si trova al centro del giardino Abbesses, nel cuore di Montmartre: come non andare a dare un’occhiata?

Francesca Testa

 

(Photo Flickr)

Tags:

Altri Articoli Interessanti: