ViaggiNews

Capitali europee della cultura 2013: Marsiglia e Kosice

mercoledì, 16 gennaio 2013

(GettyImages)

Marsiglia e Kosice, un 2013 ricco di eventi \Roma – Nel 2012 il titolo di Capitali europee della cultura era andato alle due splendide località di Guimares e Maribor che, grazie ad un intenso anno di eventi ed appuntamenti culturali, sono diventate mete turistiche di primo livello. Con l‘anno nuovo questo importante riconoscimento, rilasciato dall’Unione Europea, è andato invece ad altre due magnifiche città europee: Marsiglia, in Francia, e Kosice in Slovacchia. Se da un lato abbiamo una località come Marsiglia, nel cuore della Provenza, molto più inserita all’interno dei classici flussi turistici, dall’altro lato il titolo premia anche una meta come Kosice, meno conosciuta ma allo stesso tempo affascinante e tutta da scoprire. Grazie a questo riconoscimento le due città vivranno un anno ricco di appuntamenti, festival, mostre, spettacoli ed eventi che le renderanno protagoniste indiscusse del turismo europeo.

MARSIGLIA. Definita da Dumas come “il punto di incontro di tutto il mondo”, Marsiglia è la seconda città più popolosa della Francia ed importante meta turistica soprattutto nei mesi estivi. Ricchissima dal punto di vista culturale grazie alla presenza di monumenti e musei di grande spessore, tra cui il nuovo Museo della Civiltà in Europa e nel Mediterraneo, il Museo Marittimo e Storico ed il Museo delle Belle Arti, è anche una città magnifica da scoprire a piedi per addentrarsi tra i suoi mille vicoli e tra i centinaia di quartieri che la caratterizzano primo fra tutti il Panier, il più antico di Marsiglia. Nel 2013 saranno oltre 900 gli appuntamenti in programma nella città francese tra iniziative culturali e sociali.

KOSICE. Seconda città più popolosa della Slovacchia, si trova vicino al confine tra Polonia ed Ungheria ed è una delle località più importanti della regione dal punto di vista culturale grazie alla presenza di due università, dell’accademia aeronautica e sede anche di un’arcidiocesi cattolica.  La sua antica storia, anche se travagliata da guerre e scontri sociali che ne hanno causato la distruzione nel 1556, le ha donato anche un aspetto architettonico molto importante costituito da meravigliosi edifici in stile gotico, liberty e barocco e da monumenti di grande pregio come la Cattedrale di Santa Elisabetta, la Torre di Urbano ed il Teatro di Stato. A Kosice i festeggiamenti per il titolo di Capitale europea della cultura inizieranno il 19 gennaio e proseguiranno per tutto il 2013 con spettacoli, musica, mostre e concerti.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: