ViaggiNews

Guatemala: danneggiati i templi Maya

mercoledì, 26 dicembre 2012

(GettyImages)

Danneggiato il tempio numero 2 a Tikal \Roma – Il tam tam mediatico sulla fine del mondo, il 21 dicembre scorso, aveva portato molti “credenti” ad aspettare l’apocalisse profetizzata dai Maya proprio nei luoghi simbolo di questa antica civiltà scomparsa centinaia di anni fa. Molti gli apocalittici che hanno deciso quindi di recarsi in Guatemala e più precisamente a Tikal dove si trova il più grande sito archeologico dei Maya dichiarato dall’Unesco patrimonio nazionale dell’umanità. Quando però l‘ora x è scattata e la preannunciata fine non è giunta, alcuni di questi turisti hanno deciso, nonostante il divieto, di arrampicarsi su uno dei templi presenti nel sito, danneggiando irreparabilmente la pietra calcarea con cui sono ricoperti.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: