ViaggiNews

Fine del mondo il 21 dicembre 2012? La Nasa dice no!

mercoledì, 19 dicembre 2012


(GettyImages)

Video della Nasa sul perché il mondo non finirà \Roma -Anche chi fino a qualche giorno fa era molto scettico rispetto alla temuta profezia dei Maya sulla fine del mondo sta invece in  questi ultimi giorni concedendo spazio al dubbio. In molti infatti si stanno chiedendo se per caso i Maya avessero ragione, se ci sarà veramente l’apocalisse e la fine non solo del pianeta ma anche della razza umana. Al di là delle voci di allarmismo e dei “credenti” Maya, a smorzare un po’ la situazione che vede attualmente almeno 25 milioni di americani convinti che il 21 dicembre 2012 finirà il mondo, è intervenuta anche la Nasa che in un video messo in rete ha spiegato l’assoluta infondatezza della profezia e che come tutto sia nato in realtà da uno sbaglio interpretativo della cultura di questo antico popolo. L’agenzia spaziale americana che già nei mesi scorsi aveva messo in guarda circa la possibilità di una vera apocalisse, ha intitolato il video “Why the world didn’t end yesterday” ovvero perché il mondo non è finito ieri, con un evidente sottotono ironico. Sembra quindi che per vedere scenari da fine del mondo come asteroidi che precipitano sulla terra, inversioni improvvise di campi magnetici, tempeste solari, terremoti catastrofici e cose simili bisognerà aspettare ancora!

Tags:

Altri Articoli Interessanti: