ViaggiNews

New York, urgano Sandy: chiusa la Statua della Libertà

lunedì, 5 novembre 2012


(GettyImages)

Chiusa fino a data da destinarsi la Statua della Libertà \Roma – Oltre 40 morti, centinaia e centinaia di persone senza corrente elettrica ed interi quartieri ancora allagati. Questi sono sicuramente i danni più terribili causati dall‘urgano Sandy che ha devastato la città di New York e spazzato via la costa est degli Stati Uniti ma oltre a tutto ciò la mortale tempesta ha determinato anche la chiusura della borsa di Wall Street, la cancellazione dei festeggiamenti per la notte di Halloween, lo slittamento della storica maratona ed ora anche la chiusura fino a data da destinarsi della Statua della Libertà, riaperta il 28 ottobre scorso dopo un anno di restauri (qui info). Anche la celebre Statua si è infatti dovuta piegare alla forza dirompente di Sandy in quanto sia Liberty Island che Ellis Island sono ancora allegate e senza corrente elettrica, impedendo così agli esperti di poter valutare la presenza o meno di danni sul simbolo per eccellenza di New York. Per il momento non si ha notizia su quando la Statua verrà riaperta ed i turisti, anche coloro che avevano acquistato precedentemente il biglietto, dovranno arrendersi all’idea di ammirala ancora una volta da lontano.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: