ViaggiNews

Lampedusa: soccorsi 226 profughi in acque libiche

mercoledì, 24 ottobre 2012

(GettyImages)

Sos raccolto da Don Mosè Zarai \Roma – Sono in totale 226 gli immigrati soccorsi questa notte dalla Guardia Costiera italiana che si trovavano a bordo di due gommoni partiti probabilmente venerdì scorso dalla Libia. Le due imbarcazioni sulle quali viaggiavano 37 donne, di cui due in stato di gravidanza ed un bambino piccolo, stavano naufragando in mare a circa 30 miglia di distanza da Tripoli quando grazie alla presenza di un telefono satellitare alcuni migranti sono riuscita a lanciare una richiesta di aiuto raccolta dal sacerdote Don Mosè Zarai, responsabile dell’agenzia Habeshia e Suor Grazia di Bari. Il sacerdote ha immediatamente avvertito la Guardia Costiera che nel volgere di poche ore ha raggiunto le due imbarcazioni e avviato le procedure di salvataggio trasportando alla fine tutti gli immigrati nel centro di accoglienza di Lampedusa.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: