ViaggiNews

Spagna: ancora proteste a Madrid, indignados tornano in piazza

giovedì, 27 settembre 2012

(GettyImages)

Scontri nella notte a Madrid \Roma – In Spagna continua a salire la tensione dopo due giorni di manifestazioni e di scontri in piazza durante i quali gli indignados sono tornati per far sentire la loro voce contro la politica di austerità intrapresa dal Parlamento spagnolo, per contrastare la crisi economica in cui lo stato verte da diverso tempo. Le prime proteste a Madrid sono iniziate il 25 settembre scorso quando migliaia di persone hanno assediato il parlamento e sono proseguite fino a questa notte facendo registrare diversi scontri con la polizia e almeno una cinquantina di arresti. Dopo la giornata passata in cui i manifestanti hanno dato vita a diversi cortei e bloccato i principali snodi stradali della città, chiedendo le dimissioni del governo di Rajoy, si prospetta anche per oggi una nuova serie di proteste che dovrebbero culminare il 29 settembre con un nuovo assedio simbolico del Parlamento.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: