ViaggiNews

Incidente nucleare in Francia per una fuoriuscita di vapore

giovedì, 6 settembre 2012

Getty Images

Getto di vapore ustiona due operai, allarme subito rientrato/Roma – L’allarme è subito rientrato, ma la paura e la tensione, come spesso succede in questi casi, rimane alta. L’incidente è avvenuto nella centrale di Fessenheim, una delle più antiche della nazione e, tra l’altro, proprio quella che il presidente Francois Hollande ha promesso di chiudere entro il 2017.

L’incidente è stato causato da una fuoriuscita di vapore che ha ustionato le mani di due operai che vi stavano lavorando. Dopo aver iniettato del perossido di idrogeno in un serbatoio per le normali procedure di manutenzione, i due sono stati investiti da un getto di vapore bollente che li ha investiti.

Nessun incendio, contrariamente a quanto si era detto nelle prime ore, il ministero dell’Ecologia ha rilasciato una dichiarazione sostenendo che, dal punto di vista della sicurezza nucleare l’incidente è stato irrilevante anche perchè, a quanto pare, il tutto è avvenuto in una struttura vicina a quella del reattore.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: