ViaggiNews

Cambogia: bambini ritrovano statue buddista

venerdì, 17 agosto 2012

Statue buddista (GettyImages)

Ritrovamento straordinario in Cambogia ad opera di un gruppo di bambini \ Roma – Dieci secoli sepolte sotto il fango per poi essere riportate alla luce da un gruppo di bambini: questo il curioso caso delle staue buddiste risalenti al XXII secolo e ritrovare mercoledì (15 agosto) da un gruppo di bambini che nuotavano in un laghetto della Cambogia.

Lo rende noto il Dipartimento provinciale per la cultura tramite la portavoce, Prak Sakhon: il luogo del grande evento si trova a Khleng Por, a circa 80 chilometri a nord della capitale Phnom Penh e include più pezzi tra cui il più grande è una statua alta circa mezzo metro e del peso di nove chilogrammi.

Il laghetto è di recente costruzione e non si capisce come le statue siano rimaste ignorate fino ad oggi essendo proprio vicino la riva: forse il destino voleva che fossero questi giovanissimi a ritrovarle e così è stato.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: