ViaggiNews

Barcellona: le opere di Mona Hatoum alla Fundaciò Juan Mirò

lunedì, 16 luglio 2012

Getty Images

Arte spaziale e illusione ottica: Mona Hatoum esposta a Barcellona/Roma – Se a prima vista vi sembrerà di entrare in una stanza completamente vuota, datevi tempo e alzate lo sguardo. Innumerevoli sfere di cristallo pendono dal soffitto creando una sorta di “rete eterea” che ingloba lo spettatore.

Si tratta dell’opera di Mona Hatoum (per saperne di più clicca qui) esposta nella “Fundaciò Juan Mirò” a Barcellona, fino al 24 settembre (per info clicca qui). Questo lavoro si è aggiudicato il premio Mirò lo scorso aprile e, a differenza delle altre opere dell’artista solitamente connotate geo-politicamente in modo molto forte, questa volta si ricollega al fascino delle avanguardie.

C’è un po’ di optical art e di land art in quest’opera, ma ciò che interessa all’artista libanese è il contrasto che si va a creare tra la bellezza della materia e la sensazione di paura e pericolo che suscitano certi elementi rappresentati e collocati in particolari sedi spaziali.

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: