ViaggiNews

India, allarme siccità: agricoltura in crisi

lunedì, 9 luglio 2012

Getty Images

India: monsoni in ritardo, l’agricoltura è a rischio/Roma – L‘allarme siccità era già scattato a fine giugno in India e, specialmente in Sri Lanka. Il ritardo delle piogge monsoniche ha messo in crisi tutto il settore agricolo minacciando di distruggere oltre 6000 ettari di risaie e 20.000 ettari di altre coltivazioni.

Le zone più colpite sono la North Central Province, Northern Province e North Western Province dove gli agricoltori hanno lasciati incolti oltre 3.000 ettari di terreno. Il governo si è così mobilitato per fornire cibo e aiuti alle regioni maggiormente colpite.

Il ministro dell’agricultura indiana Shard Pawar ha dichiarato che l’unica speranza è nel monsone previsto per i prossimi giorni che dovrebbe  portare abbondanti piogge. Proprio le precipitazioni di luglio e agosto sono fondamentali perché l’apporto di acqua è pari al 65% di tutte le piogge stagionali.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: