ViaggiNews

Napoli estate 2012: al via la tassa di soggiorno

venerdì, 1 giugno 2012

(GettyImages)

Anche a Napoli si pagherà la tassa di soggiorno  \Roma – Firenze, Venezia, Roma, Taormina ed ora anche Napoli. Di cosa stiamo parlando? Delle città che hanno deciso di attivare la cosiddetta tassa di soggiorno, ovvero quel contributo che i turisti saranno tenuti a pagare se vorranno soggiornare in queste località e che verrà utilizzato dai vari comuni per migliorare i servizi per vacanzieri e cittadini. Per l’estate del 2012 chi vorrà pernottare qualche giorno a Napoli dovrà mettere in conto anche questo lieve aumento dato che il comune della città ha già inserito la tassa all’interno del bilancio di previsione dell’anno in corso e si stima che permetterà di ricavare almeno due milioni di euro all’anno. La tassa verrà applicata nelle strutture alberghiere che posseggono almeno due stelle e va da un minimo di 1 euro a notte a persona ad un massimo di 4 euro per le strutture dotate di 5 stelle. Ancora una volta però la decisione di adottare questa tassa ha portato ad aspre polemiche tra il Comune e gli albergatori che hanno minacciato di declassare tutte le strutture ad una sola stella.

 

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: