ViaggiNews

Vacanze alle Maldive: in crisi il turismo dall’Italia

venerdì, 18 maggio 2012

 

(GettyImages)

Forte calo dei turisti alle Maldive \Roma – Atolli incontaminati, resort di lusso, spiagge bianche, mare cristallino, in una sola parola: Maldive. Sono considerate spesso come un vero paradiso in terra, la destinazione tanto sognata che almeno una volta nella vita deve essere raggiunta ma, anche questo angolo di mondo che sembrerebbe restare fuori dai problemi che colpiscono gli atri Stati, sta facendo i conti con la crisi economica e con una forte diminuzione di turisti che ogni anno raggiungono le sue spiagge. Nel 2009 infatti i voli diretti dall’Italia alle Maldive erano ben 13 a settimana mentre, ad oggi se ne conta uno solo che per di più viaggia spesso con numerosi posti liberi. Questo è solo uno dei dati che testimonia il forte calo del turismo, soprattutto di origine italiana, che interessa da due anni le Maldive e che ha prodotto, secondo i numeri diramati da GuidaViaggi, una perdita del 26% di vacanzieri tra i mesi di gennaio e marzo del 2012 e del 38% nel solo mese di marzo. I motivi di questa diminuzione di turisti? Innanzi tutto la crisi economica che ha colpito l’Italia e l’intera Europa e che ha determinato una diminuzione della capacità di spesa e poi successivamente l‘aumento del costo dei voli (i charter sono stati completamente sostituiti da aerei di linea), la poca stabilità politica che ha colpito in quest’ultimo anno l’arcipelago maldiviano e inoltre il fatto che una vacanza alle Maldive non è più di moda come una volta.

Per tutte le guide, anche low cost, alle Maldive clicca qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: