ViaggiNews

Falsi Bed&Breakfast nel mirino della Guardia di Finanza

mercoledì, 9 maggio 2012 0

2107782 300x179 Falsi Bed&Breakfast nel mirino della Guardia di Finanza

Getty Images

Ponte del 1 maggio: oltre 1600 evasori e truffatori scovati dalla GdF/Roma – La Guardia di Finanza, questa volta, ha rivolto la sua attenzione ai B&B, ai resort e alle spa, soprattutto durante il ponte appena trascorso del 1 Maggio. Nonostante l’annuncio della possibilità di estesi controlli a livello nazionale le violazioni e le evasioni fiscali rilevate sono state numerose.

I controlli effettuati sono stati circa 6000 e, di questi, ben 1700 hanno portato alla scoperta di qualche forma di violazione fiscale con una percentuale maggiore – attorno al 36% – nel Sud Italia.

L’attività illecita più comune sembra essere la“classica” truffa: agriturismi che si spacciano per B&B, strutture senza autorizzazioni che offrivano servizi tipici alberghieri (ristoranti, spa, piscine…), oppure night club registrati come associazioni sportive…

 

 

Comments

Sullo stesso Argomento: