ViaggiNews

Neve a Roma: piano emergenza per il trasporto pubblico

giovedì, 9 febbraio 2012

Piano circolazione neve a Roma \Roma – Questa volta Roma non può farsi trovare impreparata dalla neve. Se venerdì scorso l’arrivo dei candidi fiocchi bianchi non era sicuro o quanto meno non era stato ben recepito, il fatto che tra domani e sabato pomeriggio la Capitale possa essere di nuovo colorata di bianco è un dato certo, a meno che le previsioni meteorologiche non cambino in maniera repentina. La protezione civile ha annunciato che sono previsti ben 30centimetri di neve su Roma e per questo il sindaco Gianni Alemanno ha predisposto in anticipo un blocco della circolazione, con l’obbligo di catene a bordo o di pneumatici da neve, e la chiusura di scuole ed uffici pubblici. Di fronte alla nuova emergenza neve Alemanno ha anche annunciato il modo in cui il servizio del trasporto pubblico affronterà la situazione. Sui 1700 autobus che circolano quotidianamente su Roma ne saranno garantiti solo la metà mentre, il servizio metro continuerà a funzionare regolarmente.  Il comune si sta anche impegnando a fornire catene e gomme termiche a bus e taxi che inoltre scioglieranno i turni lavorativi. Per quanto riguarda invece il trasporto ferroviario Trenitalia ha annunciato che valuterà la possibilità di chiudere le tratte a maggiore rischio per evitare che si ripetano le stesse scene di una settimana fa mentre, l’Atac garantirà il servizio delle linee Roma-Civitacastellana-Viterbo attraverso l’uso costante di treni spazzaneve in modo tale da evitare la formazione di ghiaccio sulle rotaie.

Per tutte le notizie sull’emergenza neve in Italia e a Roma clicca qui.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: