ViaggiNews

Roma lucchetti dell’amore di Mocccia: via da Ponte Milvio ma prima si parla con lo scrittore

giovedì, 15 dicembre 2011

Il consiglio municipale vota per eliminare i lucchetti da Ponte Milvio e Alemanno si incontra con Moccia \ Roma – C’è chi li ama e chi li detesta, chi pensa siano una stupida moda e chi invece li reputa qualcosa di pittoresco: comunque li si giudichi, i lucchetti di Ponte Milvio fanno discutere; la moda lanciata dallo scritto Federico Moccia e dal suo Ho voglia de te ha spopolato almeno quanto il libro e forse anche di più (difficile credere che al giorno d’oggi esistano tanti lettori!) ma oggi giorno anche un gesto romantico si può trasformare in causa di dissidio.

Dopo che per anni si è discusso sul rischio che i lucchetti dell’amore comportano per la bellezza architettonica del ponte, la giunta del XX Municipio ha deliberato “la cacciata” di questi simboli d’amore: decisione che appariva inevitabile ma che ovviamente fa discutere anche se ancor di più fa parlare la decisione del sindaco Alemanno. Quest’ultimo infatti pur accogliendo la decisione del Consiglio, ha deciso di chiedere una consulenza speciale: il sindaco si è infatti incontrato con Federico Moccia, chiedendo allo scrittore di proporre  una sede alternativa per i lucchetti del dissidio.

Un simile consiglio ha creato un certo dissidio, facendo imputare ad Alemanno l’accusa di non essere autonomo nelle decisioni: nei prossimi giorni senza dubbio la situazione dovrà essere chiarita ma sembra proprio che i lucchetti siano destinati a creare problemi.

Francesca Testa

Tags:

Altri Articoli Interessanti: