ViaggiNews

News | Thailandia: migliaia in fuga da Bangkok, sale il livello dei fiumi

venerdì, 28 ottobre 2011

I CITADINI DI BANGKOK SCAPPANO DALLA CITTà CERCANDO RIFUGIO NELLE ZONE PIù ALTA, PREVISTA L’ESONDAZIONE DEL FIUME CHAO PHRAYA \Roma – Non migliora la situazione in Thailandia dilaniata da mesi da alluvioni e da inondazioni e anche la città di Bangkok sta vivendo momenti molto difficili. Le piogge incessanti che interessano il territorio da luglio hanno provocato l‘innalzamento del livello dell’acqua dei fiumi e la capitale è sommersa da molti centimetri di acqua oramai da molti giorni. In questo momento migliaia di persone stanno abbandonando Bangkok, approfittando anche dei 5 giorni festivi proclamati dal governo proprio per aiutare i cittadini ad abbandonare le zone colpite e a cercare rifugio nelle parti più alte della città. Il fiume che attraversa Bangkok, il Chao Phraya, raggiungerà per la giornata di domani gli argini più alti, allagando ancora di più la città , già sommersa dall’acqua che non ha risparmiato anche le zone del centro tra cui la piazza del Grande Palazzo Reale e di Tomburi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: