ViaggiNews

News | Kenya: rapite due operatrici di Medici senza frontiere

giovedì, 13 ottobre 2011

ATTACCATO CONVOGLIO UMANITARIO IN KENYA, GLI SHABAAB RAPISCONO ALTRE DUE DONNE \Roma – Non si fermano gli assalti da parte del gruppo integralista Shabaab nel Kenya. Un commando, formato da una quindicina di uomini, ha aggredito un convoglio di mezzi di Medici senza frontiere, che aveva il compito di distribuire medicinali e cibo nel campo di rifugiati di Dadaab.

L’attacco è avvenuto vicino al confine con la Somalia e gli uomini del gruppo Shabaab hanno rapito due donne, di nazionalità spagnola, che facevano parte dell’organizzazione d’aiuto. Le notizie di come si è svolto il rapimento sono ancora confuse ma, la scomparsa delle due operatrici è stata confermata dalle autirtà keniane mentre, dalla sezione internazionale di Medicins sans frontieres è stata immediatamente attivata l’unità di crisi per cercare un contatto con i rapitori e intavolare le prime trattative di liberazione.

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: