ViaggiNews

News | Sciopero generale del 6 settembre, cortei in tutta Italia

giovedì, 1 settembre 2011

 

SCIOPERO GENERALE 6 SETTEMBRE 2011, 100 CORTEI IN TUTTE LE CITTà ITALIANE, INFO E CALENDARIO MANIFESTAZIONI \ Roma – Un inizio di settembre non certo facile per chi si deve spostare in città o fuori dai confini nazionali. Per il 6 settembre è stato infatti proclamato lo sciopero generale di protesta, indetto dalla Cgil per contestare la manovra del governo. Ad aderire alla protesta sarà tutto il settore dei trasporti presente sul territorio italiano: il personale di treni, voli, navi e trasporto pubblico urbano incrocerà le braccia per 8 ore consecutive con modalità diverse a seconda delle regioni e dei settori lavorativi.

Per il quinto sciopero generale dall’insediamento del Governo Berlusconi, i lavoratori del settore aereo (piloti, personale di terra e assistenti di voli) si fermeranno dalle 10 alle ore 18 mentre, il trasporto su rotaie dalle 9 alle ore 17. Situazione non migliore per quanto riguarda navi,traghetti, il settore dei camionisti e dell’Anas che rimarranno fermi per 8 ore.

La situazione sarà molto difficile nelle grandi città dove sono attese manifestazioni e cortei. In tutta l‘area lombarda sono 14 le manifestazioni indette dalla Cgil: a Milano il corteo partirà alle 9.30 dai bastioni di Porta Venezia per raggiungere Piazza del Duomo e il comizio che si terrà, verrà concluso da un intervento di Fulvio Fammoni della Segreteria nazionale della Cgil. Cortei anche a Pavia, Bergamo, Como, Lecco e Mantova. La massima concentrazione si avrà a Roma dove sono previsti due cortei nel centro della città: la Cgil sfilerà, dalle 9 alle 12, da Piazza dei Cinquecento a Via di San Gregorio e il comizio finale sarà chiuso dall’intervento di Susanna Camusso, segretario generale della Cgil mentre, l’Unione Sindacale di Base sfilerà dalle 10 alle 14 da Via dei Fori Imperiali a Piazza Navona.

Oltre alle manifestazioni le città subiranno anche il disagio dello stop dei trasporti urbani. A Roma e Napoli, autobus, metro, tram e ferrovie si fermeranno dalle 9 alle 17, a Milano la protesta inizierà dalle ore 18 per proseguire fino alla fine del turno lavorativo, a Torino lo stop sarà diviso in due fasi, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18, a Bologna dalle 19.30 a fine turno, a Firenze dalle 16 a fine turno e a Palermo dalle 8.30 alle 17.30.

Federica Fralassi

Tags:

Altri Articoli Interessanti: