ViaggiNews

Destinazioni|Singapore, “la Manhattan del Pacifico”

giovedì, 21 luglio 2011

DESTINAZIONI VIAGGIO A SINGAPORE\ROMA-  Chi si limita a visitare il centro di Singapore, la capitale dell’omonimo Stato, stenterà a sentirsi in Asia: non a caso, Singapore è stata definita la “Manhattan del Pacifico”! Questa città-stato del Sud-est asiatico è ormai una metropoli multietnica, dal suo centro storico che porta l’impronta del colonialismo britannico, ai quartieri occidentali ricchi di giganti grattacieli che si ergono  illuminati di notte, ai caratteristici quartieri cinesi, arabi e indiani . Il centro frenetico della vita mondana e dello shopping è Orchard Road, con i suoi negozi esclusivi, centri commerciali, locali alla moda e ristoranti eleganti. Il fascino di Singapore sta proprio nella convivenza di modernità e tradizione; girare l’angolo di una strada qui è come girare il mondo! Nei vicoli del quartiere di Chinatown, profumati d’incenso ed animati da numerosi mercatini, o in quelli della Piccola India, ricca di templi hindu sparsi per il quartiere, il più famoso è il Tempio delle Mille Luci (Sakaya Muni Buddha Gaya) che ospita una statua di Buddha alta 15 metri. In questo quartiere ricco di ristoranti e mercati,  abbondano stoffe, bracciali d’argento e spezie. Nel vivace quartiere musulmano di Kampong Glam, meritano una visita le moschee, tra cui la Moschea del Gran Sultano, la Moschea Hajjah Fatimah e la Moschea Malabar Muslim Jama-ath. Lungo l’Arab Street, si trovano numerosi mercati dove sono esposti oggetti tradizionali e di artigianato.  Visitare il Civic District, quartiere della vecchia città, offre lo spettacolo di una città dove sembra che il tempo sia sospeso: gli eleganti edifici vittoriani richiamano il passato coloniale della città, tempo in cui negozianti e coloni inglesi godevano delle innumerevoli risorse dell’isola. Da non perdere un giro a Clarke Quay e Boat Quay, lungo il fiume Singapore: i quartieri offrono un’ampia scelta di luoghi dove trascorrere una serata dal sapore indimenticabile. Vi si trovano numerosi ristoranti, negozi, spettacoli di strada. Per capire la ricca storia di Singapore, perla del continente asiatico, bisogna visitare il museo di storia di Singapore e il museo delle civiltà asiatiche, che figurano tra i luoghi culturali più rinomati della città. Ma allontanandosi appena dal centro, Singapore non finisce più di sorprendere chi desidera scoprire il suo prezioso patrimonio ambientale. Tra sei parchi nazionali, giardini botanici e riserve naturali,  la difficoltà sarà scegliere da dove cominciare questa avventura unica. Uno dei più bei giardini è il National Orchid Garden, con varietà di orchidee territoriali e di altre parti del mondo. Il giardino zoologico di Singapore è una spettacolare riserva animale e, per gli appassionati del mondo subacqueo, l’Under water world; una passeggiata sul tapis roulant della sua grande galleria sottomarina sarà un’esperienza davvero speciale!  Dall’Italia si può raggiungere Singapore con voli diretti, operati dalla Singapore Airlines  con partenza da Roma o Milano, o con compagnie low-cost che propongono prezzi davvero vantaggiosi.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: