ViaggiNews

Eventi|Estate 2011, Venezia si prepara alla “Festa del Redentore”

martedì, 12 luglio 2011

Festa del Redentore ( foto dal web)

ESTATE 2011 FESTA DEL REDENTORE A VENEZIA\Roma-La terza domenica di luglio, come di consueto, Venezia assisterà ad uno scenario unico al mondo; un evento che lascerà a bocca aperta per più di un’ora tutta la Serenissima. Si tratta della Festa del Redentore, una festa, unica nel suo genere, che attira ogni anno milioni di turisti.

I Veneziani non rinunciano per nessun motivo al mondo al festeggiamento di quest’evento e il discorso probabilmente non vale solo per loro ma anche per tutti coloro che hanno la fortuna di prender parte a questa festa meravigliosa!

La primissima volta che quest’evento fu festeggiato fu nel 1577..è infatti  a quei tempi che la bella Venezia si liberò della peste.

Ed e’ proprio da quel momento in poi che ogni terza domenica di luglio del 1577 il Doge  Doge Sebastiano Venier, proclamò la città libera dal contagio ed al contempo fece costruire in tempi brevissimi una chiesa in legno ed un ponte di barche per collegare la Giudecca con l’altra riva.

Oggi non è rimasto molto del motivo religioso..così come accade quasi in tutte le feste ma  i veneziani amano ricordare quegli anni ritrovandosi in un clima di festa per festeggiare l’evento in barca.

Lo scenario è davvero incredibile …una Venezia illuminatissima, fuochi d’artificio che si riflettono nell’acqua donando una bellezza ancora più eclatante al Palazzo Ducale, alla Chiesa di San Giorgio e alle Colonne di Marco e Todaro.

La Laguna in questa giornata è gremita da ogni tipo immaginabile di imbarcazione da diporto: pupparin, gozzi, gondole e anche lussuosissimi yatcht, tutti prontissimi per partecipare ad uno dei più grandi party sull’acqua del mondo.

Per l’occasione vengono cucinati anche piatti molto sfiziosi..sarde saor, grandi zuppe di pesce, grigliate, piatti della tradizione e manicaretti di tutti i tipi!

 Poco dopo il Canale viene chiuso alla navigazione e partono i festeggiamenti tanto attesi!!..il cibo viene passato di barca in barca..si mangia..si beve..e si festeggia…e poi si ammirano i fuochi che esplodono.

Lungo le rive della Giudecca si possono vedere locali di ogni genere …un mix di colori, di stili, che si mescolano tra loro..in una festa che dura per tutta la notte…. fino alla nascita del  sole …è in quel momento che tutti vanno a fare il tifo per la regata veneta delle gondole!

Se vi capita di passare un week end nella bella Venezia cercate di farlo capitare nella terza domenica di luglio..non ve ne pentirete!!

Eren Gunes

Tags:

Altri Articoli Interessanti: