ViaggiNews

News | L’hotel del futuro: l’Ark Hotel

lunedì, 27 giugno 2011

L’ARK HOTEL, IL FUTURO ALBERGO IN MEZZO AL MARE ED ECOSOSTENIBILE \ Roma -Dopo le ultime novità in fatto di aerei, con la proposta della Airbus del Concept Plane, ora arrivano anche nuove e inaspettate proposte per gli hotel sempre più futuristici e sempre ecosostenibili. L’idea è dell’architetto russo Alexander Remizov che lancia l’idea di un albergo in grado di galleggiare sull’acqua, ma anche lussuosissimo ed autosufficiente dal punto di vista energetico, grazie a sistemi di energia eolica e solare.

L‘Ark Hotel, è questo il nome del progetto, occuperà una superficie di 1400 metri quadrati e potrà ospitare fino a 10mila persone, mentre la sua struttura esterna, super tecnologica, avrà la forma ad arco e sarà realizzato in modo tale da resistere alle inondazioni. Al suo interno gli ospiti saranno circondati dal lusso e da un design senza eguali, con ampi spazi verdi in cui riposarsi.

Oltre ad una struttura incredibile la vera novità sarà la presenza di materiali riciclabili e autopulenti che sostituiranno le classiche vetrate e l’uso di energia eolica e solare.

L’idea proposta  dall’architetto russo, che a prima vista sembra molto futuristica, ha invece avuto fin da subito grande successo sia perché, come da Remizov dichiarato l’hotel potrebbe essere realizzato nel giro di 3-4 mesi, sia perché la costruzione di un lussuosissimo albergo in mezzo al mare, realizzabile in qualunque parte del mondo, sembra non fare affatto paura ai turisti che già da tempo hanno potuto apprezzare, con esiti molto soddisfacenti, gli hotel acquatici.

Federica Fralassi

 

 

Tags:

Altri Articoli Interessanti: