ViaggiNews

News | Maltempo, nubifragio a Parma : convocato tavolo di crisi

lunedì, 13 giugno 2011

NEWS NUBIFRAGIO A PARMA  CONVOCATO IERI IL TAVOLO DI CRISI \ ROMA- Dopo il  nubifragio di ieri, che ha colpito il Nord Italia e in particolare la città e la provincia di Parma, oggi si contano i danni. I fortissimi temporali e le grandinate che si sono abbattute sulla provincia emiliana, interessando in particolare le zone del Parco dei Boschi di Carrega, fra i comuni di Sala Baganza, Collecchio e Fornovo, hanno provocato la morte di un pensionato di 62 anni di Talignano di Fornovo in seguito all’esondazione del fiume Rio Scodogna. Dal tavolo di crisi, organizzato dalla regione ieri mattina, per valutare la situazione attuale, è emerso inoltre il bilancio dei danni materiali, stimato in decine di  milioni di euro. Nel bilancio:  400 fabbricati allagati, 5 strade comunali bloccate (a differenza delle strade provinciali che risultano transitabili) e  due ponti pericolanti, quello di Talignano e l’altro vicino alla Corte di Giarola. Chiusa ieri la tangenziale a Collecchio, una delle aree più devastate. Inoltre danni alla vegetazione, strade e palazzi sdradicati, zone franate e diversi  fiumi esondati. Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine e Protezione civile si sono subito attivati insieme alla gente del posto per preservare la sicurezza locale ed adoperarsi a recuperare le abitazioni invase da acqua e fango.

Tags:

Altri Articoli Interessanti: