ViaggiNews

Idee di Viaggio/Crociera Groenlandia Scozia sulla rotta dei Vichinghi

lunedì, 9 maggio 2011

Idee di Viaggio/Crociera Groenlandia Scozia sulla rotta dei Vichinghi.

Ottima soluzione per le vacanze estive, proposta dalla Costa Crociere agli amanti del nord Europa, è il rivivere comodamente rilassati su una nave da crociera quelle che furono le esperienze dei primi barbuti naviganti.Costa Deliziosa ad Agosto ripercorre la rotta dei Vichinghi che, in un arco di 21 giorni, vi porterà a scoprire le bellezze dalla della Groenlandia e non solo.

Toccando luoghi di di incredibile bellezza e scenari quasi mitologici,partendo da Amsterdam si fa tappa nella città anseatica di Bergen. Proseguendo, l‘incantevole Akureyri, la quasi surreale “Città del Sole a Mezzanotte”.

Da qui in poi si si inoltra in pieno panorama artico, dove i ghiacciai la fanno da padrone, in un’ambientazione di accecante bellezza. Più avanti, una volta arrivati a Reykjavik e Thorshavn sarà difficile non rimanere impressionati dalle luci e dai mirabolanti colori della natura, che si fondono in un tutt’uno con i coloratissimi insediamenti urbani. L’ultima destinazione, in terra della regina, è Invergordon, uno dei porti naturali più belli della Gran Bretagna.

Durante la crociera, sarà possibile effettuare una serie di escursioni, come quella panoramica di Nuuk, alla scoperta della capitale della Groenlandia affacciata sui fiordi. D’obbligo, la visita al Museo Nazionale che offre una collezione di reperti che raccontano l’evoluzione della comunità locale dalla preistoria a oggi.Poi, ILulissat con una sorprendente escursione in barca lungo il suo fiordo di ghiaccio, o una panoramica escursione a piedi per ammirare la maestosità del ghiaccio Sermeq Kujalleq, il più grande del mondo al di fuori dell’Antartide e fonte di un decimo dei blocchi di ghiaccio che vagano in acque groenlandesi.Ed ancora, Thorshavn e la sua Cattedrale Medievale, proseguendo poi alla scoperta dell’antica Kirkjubour. Oltrepassato un tunnel si aprirà davanti a voi il meraviglioso paesaggio di un fiordo e alcuni laghi popolati da salmoni.

Ultimo ma non per bellezza, in terra di Gran Bretagna vi attendono gli abissi tenebrosi di Loch Ness, che ovviamente rievocano racconti terribili e visioni di strane creature, prima fra tutte il leggendario mostro Nessy. Sulle sponde orientali del lago, lo spettacolare castello di Urquhart. Infine,si sosta ad Inverness, capitale delle Highlands, ricca di luoghi di interesse storico.

Per gli appassionati di ecologia, poi, non può mancare una visita ai giardini botanici di Akureyri, alle spettacolari Cascate degli Dei e poi a Fosshóll, sulla riva orientale del fiume Skjálfandafljót. Interessante sarà anche un giretto per la parte vecchia di Akureyri, sulla via del ritorno. Un bel viaggio, senza dubbio, con in più la comodità di una nave con la “N” maiuscola, che avrebbe fatto tanta invidia alle imbarcazioni vichinghe…
                                                                                                                                                                                                                                         Andrea Mariani

Tags:

Altri Articoli Interessanti: