ViaggiNews

Pasqua 2011 | Weekend a Rimini fra mare e mercatini

giovedì, 14 aprile 2011

L'Arco di Augusto a Rimini (foto dal web)

ROMAGNA PASQUA 2011 RIVERA RIMINI / ROMA – La Romagna, regione che forse più di altre incarna lo spirito tipicamente italiano con cui si è soliti “santificare” le feste, seduti ad una tavola imbandita delle migliori specialità tra cui gli immancabili tortellini ed il traditore per eccellenza Lambrusco, leggero e frizzantino al punto giusto ed ottimo per lasciare le chiavi della macchina all’astemio di turno, si ripropone di festeggiare la Pasqua con un gremito calendario di eventi.

Rimini, capitale di fatto della zona, oltre ai consueti appuntamenti d’inaugurazione delle spiagge come Paganello e Tiki Beach Festival, propone per la Pasqua anche eventi legati alla tradizione con fiere e sagre tipiche. Il centro storico della città romagnola ospiterà  la Fiera della Domenica di Primavera il 17 Aprile, domenica antecedente alla Pasqua, un’ampia mostra mercato dedicata alla stagione, ricca di piante e fiori di ogni genere. Espositori e vivaisti saranno in Piazza Cavour per mostrare tanti articoli pensati per chi ama la natura e il giardinaggio.

Il fine settimana di Pasqua, invece, i protagonisti saranno i mercatini pasquali che si svolgeranno dal 22 al 25 Aprile e, se il Venerdì e Sabato il loro svolgimento sarà limitato all’interno del centro storico, in Piazza Cavour, le giornate successive coinvolgeranno anche la zona del Lungomare Tintori. Le esposizioni del centro storico riguarderanno articoli vari dedicati alla Pasqua mentre quelle del lungomare saranno incentrate soprattutto su dolci, regali e giocattoli.

Dopo un ber giretto tra banchi e bancarelle, d’obbligo è l’aperitivo in uno degli innumerevoli bar e locali di Viale Regina Margherita, a cui magari far seguire una bella cenetta a base di pesce in qualche ristorantino oppure, procedendo alla volta di Riccione, una piadina ed una birra in Viale Ceccarini scegliendo con cura la discoteca in cui trascorrere la serata.

Naturalmente, se la temperatura ed il coraggio degli avventori lo permette, anche prendere in considerazione il primo bagno notturno della stagione potrebbe essere un’idea ardita quanto divertente…

Andrea Mariani

Tags:

Altri Articoli Interessanti: