Attrezzatura da viaggio low cost: i migliori accessori a basso costo

Viaggiare vuol dire anche avere l’attrezzatura adeguata, tuttavia spesso questa è molto costosa. Scopriamo quindi come risparmiare e quali prodotti sono ottimali in termini di qualità-prezzo

Preparare la valigia per un viaggio, breve o lungo che sia, può richiedere la necessità di avere delle attrezzature. Alcune possono essere necessarie altre invece non sono necessarie ma massimizzano l’esperienza e anche il ricordo che ne resta.

Accessori viaggio
Accessori viaggio (Adobe stock)

Scopriamo quindi come acquistare i migliori con un occhio particolare al prezzo per risparmiare senza dover fare i conti con la qualità. Oppure scegli uno dei gadget più curiosi e incredibili. 

Accessori da viaggio

Il primo accessorio da viaggio indispensabile per tutti è il cuscino. Questo si può usare su qualunque mezzo e permette di mantenere una corretta postura e al tempo stesso di riposare. Ce ne sono tantissimi anche a prezzi folli, soprattutto se acquistati in aeroporto o stazione. Meglio munirsi in anticipo: un buon cuscino costa circa 20 euro, non è necessario che abbia un prezzo maggiorato. Deve essere comodo e leggero ma dovete fare attenzione: ci sono quelli standard, quelli che si utilizzano come una sciarpa, quelli in memory e quelli che permettono anche di nascondere soldi e cellulare. Ovviamente più le caratteristiche sono complesse più il costo aumenta.

Un altro accessorio a cui non avete sicuramente mai pensato ma è molto utile, sono le pantofole pieghevoli. Si trovano nei negozi online e anche fisici e costano meno di 10 euro ma sono veramente fantastiche. Essendo pieghevoli non occupano molto spazio, sono comode e leggere e sicuramente risolvono un problema per molti comune. Portare le pantofole in valigia spesso è impossibile, soprattutto per chi si sposta con una borsa piccola o con il bagaglio a mano.

Altro prodotto di cui non potete fare a meno per i vostri viaggi sono le powerbank ovvero dei caricabatterie da viaggio che vengono prima ricaricati e poi possono essere utilizzati in tutti quei luoghi in cui non c’è corrente. Attenzione, leggete attentamente che il modello sia piccolo e leggero altrimenti pesa e diventa scomodo da trasportare, optate per un prodotto impermeabile così evitate problemi se siete per strada e soprattutto non andare oltre una potenza di 20.000 mAh altrimenti non potete portarlo in aereo. Il costo di un buon prodotto oscilla tra i 15 e i 20 euro.

Un altro prodotto indispensabile per i viaggi è l’adattatore, non solo quando si va oltre i confini nazionali m anche per poter caricare più dispositivi insieme. Spesso nelle camere d’albergo non ci sono molte prese oppure sono impegnate con le varie luci. Se siete in due o una famiglia vi servirà sicuramente un buon sistema di prese. In questo modo ottimizzate gli spazi quindi scegliete un prodotto che abbia molteplici ingressi USB e non avrete problemi. Il costo di un buon dispositivo oscilla tra i 10 e i 15 euro, non oltre.

adattatore
adattatore (adobe stock)

Questi pochi e semplici strumenti dal costo contenuto possono fare veramente la differenza quando siete in viaggio rendendo tutto più semplice. Non sono attrezzature professionali o complesse ma certamente comode a cui vale la pena dare un’occhiata, soprattutto per chi viaggia di frequente.