Tunnel dell’amore: il posto più romantico al mondo

Il Tunnel dell’amore è un luogo iconico ma poco conosciuto, scopriamo dove si trova e perché è così famoso

Un tunnel totalmente naturale che è posizionato in un luogo in cui un tempo passavano treni merci. Il percorso è piuttosto lungo e si estende per ben 3000 chilometri ed è diventato molto famoso proprio per le coppie.

Tunnel Ucraina
Tunnel Ucraina (adobe stock)

Il Tunnel dell’amore è di fatto un’area ferroviaria abbandonata che la natura ha trasformato in luogo straordinario. Si trova a Klevan in Ucraina ed è molto amato dalle coppie del posto.

Tunnel dell’amore

Per un fenomeno botanico infatti gli alberi e i cespugli sono cresciuti andando a creare questo vero tunnel in cui è possibile passeggiare. È un arco verde molto lungo e particolare. Nella prima parte ha una forma più lineare poi diventa più selvaggio.

È stato decretato come il luogo più romantico al mondo nella parte Nord Ovest dall’Ucraina. In zona ci sono anche le rovine di un antico castello ma in realtà le giovani coppie che visitano la zona lo fanno proprio per questo tunnel che offre uno scenario assolutamente particolare. La cosa straordinaria è che la natura si sia praticamente adattata all’uomo andando a strutturare questo tunnel. Il villaggio attiguo conta circa 8000 abitanti e si trova a venti chilometri di distanza da Rivne.

Il treno passava nell’area industriale per il passaggio dei materiali e copriva tremila chilometri, la natura cresceva ma con il passaggio del treno si è andato a strutturare questo percorso. D’estate la vegetazione è molto florida, durante l’autunno i colori cambiano e il paesaggio è spettacolare. Sul Tunnel circolano tantissime leggende, una delle quali racconta che fosse il rifugio di una coppia di innamorati in fuga dal castello di Klevan. Un’altra storia narra di un ingegnere polacco che si innamorò di una ragazza di Klevan e allora decise di costruire una ferrovia per attraversare la foresta e abbreviare così la strada che lo divideva dalla sua amata.

Tunnel dell'amore
Tunnel dell’amore (adobe stock)

In realtà storie più realistiche raccontano di una costruzione durante l’era sovietica a scopi militari, per una struttura volutamente camuffata dagli alberi al fine di non rendere visibile il passaggio del treno. I militari, una volta abbandonata la zona, avrebbero lasciato il campo libero e la natura avrebbe fatto il resto. Poi con il passaggio del treno che trasportava il legno di Orzhev è stato plasmato il tutto fino ad arrivare alla struttura odierna che rende possibile passeggiare al suo interno.