In Italia un castello spettacolare sul mare: è da fiaba!

Lasciatevi incantare dal castello fiabesco più famoso d’Italia nei pressi di Trieste. Situato a picco sul mare, sulla punta del promontorio di Grignano vi trasporterà nelle sale aristocratiche dell’800. 

Un posto da fiaba, di una bellezza spettacolare e di estrema suggestione. E’ questo uno dei castelli più belli d’Europa e indubbiamente uno dei più belli d’Italia, che spicca per la sua posizione affascinante: affacciato sul mare. E’ il Castello Miramare di Trieste, antica residenza imperiale, degli Asburgo prima e dei Savoia poi, è oggi è un museo e un parco.

In Italia un castello da fiaba sul mare
In Italia un castello da fiaba sul mare
Una volta arrivati a Trieste non potrete fare a meno di notare il Castello di Miramare. La fortezza si trova a picco sul mare ed è la perla del percorso costiero.

Alla scoperta del castello più bello d’Italia

Il Castello di Miramare è tra i più spettacolari d’Italia. L’antica dimora aristocratica, unita alla bellezza del parco e la romantica storia della giovane coppia imperiale degli Asburgo, vi faranno subito innamorare. Ancora oggi centinaia di turisti da tutto il mondo arrivano a Triste per visitare il castello, facendone una delle mete più visitate d’Europa.

Il castello costruito a metà 1800 per volere dell’Arciduca Ferdinando Massimiliano d’Asburgo come dimora per sé e la compagna Carlotta del Belgio fu progettato assieme al rigoglioso giardino.

L’edificio di colore bianco, e davanti si affaccia un maestoso parco ricco di diverse piante rare raccolte dallo stesso imperatore. Il sovrano infatti era solito fare delle  spedizioni di natura scientifica intorno al mondo a bordo della fregata Novara. In questi viaggi raccoglieva arbusti esotici da piantare nel suo parco.

L’arciduca si innamorò della vista sul mare che si godeva da questo punto e decise di costruire qui la sua casa, dove visse con la moglie Carlotta del Belgio. Dagli anni ’30 del Novecento divenne residenza per il duca Amedeo di Savoia. Dopo la fine della Seconda guerra Mondiale divenne il quartier generale di una guarnigione americana. Dal 1955 ne venne in possesso la Sovrintendenza che avviò i lavori di restauro.

Oggi è uno splendido museo visitabile tutti i giorni. Il prezzo dell’ingresso è di 10 euro, 2 euro dai 18 ai 25 anni, mentre con 5 euro in più è possibile fare un tour del parco con il calesse.

Curiosità sul castello di Miramare

Un luogo bellissimo e affascinante come questo è foriero di leggende, ma anche si segreti che nasconde fra le sue stanze.

  • Non tutti sanno che ad abitare il Castello di Miramare furono Massimiliano e Carlotta della Casa d’Asburgo, e proprio qui il sovrano fu incoronato imperatore.
  • La leggenda narra che quando Massimiliano d’Asburgo fu fucilato nel 1867 la moglie impazzì dal dolore e ancora vaga nel parco sotto le vesti di uno spettro chiamando il suo nome.
  • L’intero castello conserva ancora oggi all’interno il suo arredamento interno originale che risale all’800. Da ammirare sono le boiserie del soffitto e delle pareti che richiamano i salotti cinesi e giapponesi.
  • Nella sala decorata con dipinti di Cesare Dell’Acqua possibile ammirare delle tele che l’artista ha fatto per riprodurre alcuni eventi della vita di Massimiliano e la storia di Miramare.

Correte a respirare un’epoca ormai fuori dal tempo nel Castello di Miramare a Triste.