Isole private low cost: soggiornare una notte a meno di 50 euro

Volete provare un’esperienza differente? È possibile affittare delle isole totalmente private per un costo tutto sommato ragionevole. Scopriamo dove si trovano e come fare

I super ricchi del mondo si concedono addirittura le isole private, siamo ben oltre il concetto di lusso ma oggi questa possibilità è diventata low cost grazie alla possibilità di avere per una o più notti ad un prezzo relativamente contenuto un’isola.

Isola privata
Isola privata (adobe stock)

Su Airbnb avete la possibilità di scegliere tra molte soluzioni, sono luoghi incantevoli e soprattutto in diverse parti del mondo.

Isole da sogno totalmente private

Alcune isole su Airbnb arrivano fino a 350 euro e sono molto particolari ma altre invece sono accessibili per meno di 50 euro a notte, è questa la particolarità incredibile. Per queste cifre talvolta, si fa fatica anche a trovare un hotel in alcune parti del mondo.

In Canada c’è una bellissima isola che si trova in un lago immersa tra i boschi, il luogo ideale per chi ama la natura selvaggia, in Nuova Scozia invece c’è una bellissima isola privata con tanto di casetta sul lungomare. Sembra un luogo da sogno e invece è proprio realtà. In Finlandia è possibile soggiornare su un’isola privata di piccole dimensioni, quindi natura e tranquillità nel Mar Baltico. Se invece amate le spiagge da sogno con acqua blu e sabbia bianca allora potete andare a Luganville dove è possibile fare snorkeling e andare in barca. La spiaggia privata in questione offre un clima tropicale e dista 5 minuti di navigazione dall’isola principale.

Ci sono anche isole private con ville superlusso come il caso del Nicaragua dove per 200 euro a notte potete avere una villa incredibile con tanto di piscina e servizi super lusso ad un prezzo veramente irrisorio e con tanti posti letto per portare tutta la famiglia. Questa dista 10 minuti dalla terra ferma quindi è anche facile da raggiungere.

Come organizzare la vacanza sull’isola

Le soluzioni sono più disparate, ci sono le isole che offrono incluse le abitazioni, quindi si può pensare anche di andare con un gruppo di amici e poi ci sono le isole totalmente naturali. Quindi bisogna sempre leggere con attenzione la descrizione. Trattandosi di luoghi privati, non sono di fatto abitate da nessun altro e questo vuol dire che talvolta possono mancare i servizi essenziali. Per qualcuno potrebbe essere un’avventura simpatica, per altri meno.

Isola privata low cost
Isola privata low cost (adobe Stock)

Tutte le specifiche comunque sono molto chiare, anche sul numero di posti letto o la possibilità di fare campeggio. Ci si può attrezzare con tende o simili per poter campeggiare sull’isola. Inoltre bisogna sempre fare attenzione al tipo di trasporto, alcune di queste isole sono lontane dai tratti costieri principali quindi bisogna comunque considerare di noleggiare un’imbarcazione privata per poi poterci arrivare.