È lei la Regione regina dell’estate italiana secondo gli italiani

A gran voce è stata decretata la Regione regina dell’estate 2022 come testimonia la ricerca di Confcommercio. Scopriamo qual è e perché è così amata

La ricerca è stata condotta per scoprire le abitudini dei viaggiatori italiani, andranno in vacanza 27 milioni di persone, si torna quindi alle stime pre-pandemia con un aumento però dei viaggi di media durata e una riduzione delle classiche e lunghe vacanze italiane.

Puglia
Puglia (Adobe Stock)

Complice il budget che si è ridotto, le ferie che non sono più lunghe e il costo della vita che è aumentato negli ultimi mesi per questa estate gli italiani che faranno vacanze superiori ai 7 giorni saranno solo 3 milioni. Il budget è passato dai 1252 euro ai 1117 euro per i viaggi lunghi. La cosa interessante è che l’88% degli italiani farà le vacanze in Italia, solo il 12% andrà all’estero.

La Regione regina dell’estate italiana

Ciò che la ricerca determina oltre alle preferenze in termini di durata, destinazioni, tempistiche è il tipo di vacanza desiderata dagli italiani. Le destinazioni preferite si attestano essere quelle di mare con il 44%, seguono montagna e poi borghi d’arte.

C’è una Regione regina dell’estate 2022 ed è la Puglia. Questa è la più amata e ambita per le vacanze estive, seguono Emilia Romagna, Toscana, Sicilia. Non sorprende la scelta visto che la Puglia è tra le mete più gettonate anche per i VIP e le celebrità di tutto il mondo grazie alle sue acque cristalline, il calore dei cittadini, l’offerta per turisti di tutte le età e soprattutto costi contenuti. La Sardegna è quella che forse è più penalizzata di tutte nella classifica arrivando solo settimana, questo forse anche per il problema collegamenti. Per l’estero l’attenzione è su Grecia, Spagna, Croazia.

Cosa importante e in crescita è il desiderio dei viaggiatori italiani di essere a contatto con la natura quindi cresce l’attenzione per agriturismi e luoghi simili che offrono questa possibilità rispetto al classico hotel.

Autostrade in tilt: gli italiani viaggiano in auto

Il quadro, proprio in vista di questo 88% degli italiani che andrà in vacanza soprattutto per il Ferragosto si appresta ad essere critico per le autostrade. La maggior parte dei viaggiatori infatti sceglieranno proprio le auto per spostarsi sul territorio. Il bollino rosso è per venerdì 5 agosto, con particolare afflusso nella giornata di sabato 6 agosto che è addirittura bollino nero. Viceversa, per il controesodo, le giornate peggiori saranno quelle di sabato e domenica 20/21 agosto e il fine settimana successivo del 27/28 agosto.

Vacanze italiane
Vacanze italiane (Adobe Stock)

Sarà un’estate rovente ma sicuramente porterà un interessante giro d’affari per il settore che negli ultimi due anni ha sofferto le conseguenze della pandemia.