Il parco artistico più bello al mondo si trova in Italia

Il parco artistico più particolare e spettacolare del mondo si trova proprio in Italia. Scopriamo dove e come visitarlo

Un luogo iconico, unico nel suo genere e molto caratteristico. Parliamo del MuSaBa, un vero e proprio museo a cielo aperto che ha richiamato l’attenzione internazionale per la sua particolarità.

MuSaBa
MuSaBa (Foto Facebook Fondazione MuSaBa)

A pochi chilometri dal Mar Ionio si trova questo luogo poco conosciuto, nato da un progetto del 1969 grazie a due artisti: Nick Spatari e Hiske Maas che hanno collaborato con Picasso, Sartre, Le Corbusier. Decisero di creare a Locride, un luogo abbandonato in Calabria, qualcosa che avrebbe fatto la storia.

MuSaBa: il parco artistico calabrese

Il parco è un museo di arte contemporanea che vanta anche un laboratorio d’arte vicino ad un antico monastero del X secolo. È un progetto unico al mondo, non ne esistono altri di questo tipo. Un’unione tra antico e moderno dove il visitatore viene letteralmente trascinato nell’arte tra forma, materia, creatività, in una regione incredibile dalle tante bellezze come la Calabria.

Il parco MuSaBa nasce negli anni ’60, inizialmente era un’associazione del Museo Santa Barbara, nel 2014 diventa una Fondazione. Nick Spatari era di origini calabresi mentre Maas era olandese e l’idea fu partorita durante il loro soggiorno a Parigi. Aprirono una galleria a Milano per poi tornare nel paese natale. Qui, nacque quel progetto incredibile che unisce parco, museo, scuola d’arte e laboratorio.

Oggi è un luogo molto creativo, un tempo era una zona totalmente abbandonata. Un rudere a cui è stata data vita, circondato dalla natura che rende ancor più speciale l’esperienza. Ci sono voluti cinquant’anni per il progetto totale di recupero. L’obiettivo era promuovere il patrimonio calabrese, sia di tipo ambientale che architettonico con iniziative di vario tipo. Oggi la struttura è sviluppata su un parco di 7 ettari, ci sono le opere di Nik e Hiske e anche di molti altri artisti contemporanei.

Se ami i parchi di questo tipo puoi visitare anche quello di Capalbio, oppure uno dei cinque parchi artici più famosi in Italia.

Le opere imperdibili nel Parco artistico

Il museo è molto diverso da quello che si intende normalmente con questo termine, è un contesto in continua evoluzione dove ogni elemento lo compone. Alcune opere sono veramente incredibili come La Foresteria. Questo luogo ispirato ad un monastero è dotato di 22 posti letto tutti differenti. Di grande bellezza anche il Mosaico Monumentale di Spatari che unisce la tradizione cristiana a quella sumera.

MuSaBa Calabria
MuSaBa Calabria (Foto Facebook Fondazione MuSaBa Calabria)

Le opere sono veramente tantissime e vale la pena visitare un luogo così particolare e incredibile, una delle perle del patrimonio italiano in campo artistico e una vera e propria esperienza di vita.