Delft: la cartolina medievale più bella dei Paesi Bassi

Delft è una delle città più belle e caratteristiche dei Paesi Bassi, famosa per il suo centro storico di stampo medievale. Sede della Casata d’Orange ha una vita molto giovanile e la piazza mercato tra le più belle del Paese. Scopriamo perché vale la pena visitarla

La città è molto famosa per essere la sede di una delle università più importanti d’Europa, questo attrae giovani da tutte le parti del mondo. Delft è variegata, multiculturale, ha il fascino di Amsterdam ma delle caratteristiche che la rendono unica nel suo genere.

Delft
Delft (Adobe Stock)

Non solo canali quindi, è una delle tappe imperdibili durante un viaggio in Olanda, facile da raggiungere con il treno o con i bus.

Delft: cosa vedere nella città di Vermeer

Ricorda molto Amsterdam, di cui viene definita la sorella minore. Piccoli ponte, canali e un’enorme piazza del mercato dove si trova il Municipio e la Cattedrale, seconda per estensione in tutto il Paese.

Delf si può raggiungere facilmente da Amsterdam in un’ora di viaggio, è una città d’arte molto nota per il pittore Jan Vermeer. Tra i luoghi più iconici da visitare ci sono il Prinsenhof, un museo che racconta la guerra di indipendenza, la Oude Kerk ovvero la chiesa vecchia che è l’edificio più antico della città con enormi vetrate colorate. Qui sono sepolti i personaggi più famosi, tra cui Vermeer.

È facile da raggiungere perché la torre è visibile da qualunque punto della città, è leggermente pendente a causa del cedimento del terreno ma è comunque perfettamente sicura. La costruzione risale al 1240 ma fu realizzata in più riprese. Anche la Chiesa nuova è molto caratteristica, qui si trovano le tombe della casata d’Orange. Per le due chiese esiste un costo unico, il ticket viene 8 euro. Ideale salire in cima alla torre per godere del panorama mozzafiato. Bisogna salire 376 scalini a chiocciola, non proprio agevoli ma sicuramente molto particolari.

Un’opera famosa e anche molto bella è il cuore di Delft, realizzato in blu per richiamare le ceramiche locali. Questo è ubicato a destra della chiesa, ed è il luogo perfetto per un selfie. I negozi di antiquariato hanno molto da offrire soprattutto per coloro che vogliono acquistare un pezzo particolare in ceramica blu, occhio agli orario: tutti, anche i siti turistici, chiudono presto, tra le 17 e le 18.

La piazza centrale una perla d’Europa

La piazza centrale è tra le più belle d’Europa, qui è possibile visitare anche un’antica farmacia. In questo spazio si teneva il mercato cittadino che oggi si svolge ancora il mercoledì. Anche il Municipio è molto suggestivo ma non è visibile dall’interno.

Piazza Mercato Delft
Piazza Mercato Delft (Adobe Stock)