Le 3 mete ideali per una vacanza estiva in Trentino Alto Adige

Il Trentino Alto Adige è un’ottima idea d’inverno ma è anche una meta interessante d’estate tra laghi, montagne e cascate. Un luogo naturale ma non solo, scopriamo le 3 mete ideali per una vacanza estiva

Per chi ha voglia di una vacanza estiva diversa e insolita con luoghi magici da scoprire il Trentino Alto Adige è veramente ideale per relax, bellezze paesaggistiche incontaminate ma anche storia e tanta vivacità.

Trentino Alto Adige
Trentino Alto Adige (Adobe Stock)

Non si tratta solo di atmosfere da sogno ma anche di un viaggio sensoriale, gastronomico e attività uniche.

Vacanza in Trentino Alto Adige

Il Trentino Alto Adige rientra tra i patrimoni più belli che ha l’Italia, partendo proprio dalle Dolomiti che sono Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco con la loro grandezza e imponenza.

Lago di Molveno

Meta ideale per una vacanza in Trentino è il Lago di Molveno che fa parte del comune omonimo e sembra un luogo magico, quasi incantato. Le acque sono letteralmente turchesi, quindi molto suggestive, incastonate tra le montagne immense e una fitta vegetazione. Ideale per passeggiate, attività all’aria aperta ma anche per i più avventurosi che sognano di fare un tuffo.

Cascate Nardis

Nella Val di Genova sorge un parco naturale imperdibile, quello di Adamello Brenta molto suggestivo non solo per l’acqua delle correnti che è limpida e fresca ma anche per tutta la zona circostante che ha un dislivello di 100 metri. Un’intera vallata dove perdersi, ammirando la natura e le sue bellezze.

L’auto si può lasciare comodamente al parcheggio apposito e poi seguire il sentiero che parte e va nel bosco, fino al fiume. Sono circa 10 minuti quindi non è molto impegnativo. Ovviamente è possibile prenotare il ticket del parcheggio per evitare di trovare tutto pieno.

Sentiero nella Roccia

Nella Val di Non questo sentiero è perfetto per un’escursione molto particolare. Si tratta di un tratto che è stato ricavato proprio nella roccia e permette di ammirare dall’alto il canyon. Una scelta per chi vuole scattare qualche foto da brividi. È possibile arrivare anche al Santuario di San Romedio che offre un’emozione unica, non solo ai credenti.

Il tratto non ha grandi dislivelli e per farlo tutto occorrono circa 45 minuti. Parte da Sanzeno e con una navetta è possibile arrivare direttamente al santuario. L’auto va lasciata nei parcheggi appositi di San Romedio o al santuario per chi vuole fare il percorso in senso inverso. La passeggiata è accessibile a tutti, quindi anche a famiglie con bambini.

Val di NON
Val di NON (Adobe Stock)