Atrani: il borgo di pescatori perfetto per le vacanze estive

Siete alla ricerca di idee per l’estate o per un fine settimana da sogno? Atrani è una delle città più piccole d’Italia, un vero gioiello sul mare. Scopriamo perché è perfetta per le vacanze estive

Secondo borgo più piccolo dello stivale che conserva ancora oggi la dimensione della città di pescatori che è sempre stata. Suggestiva, romantica, con un mare cristallino e degli scorci mozzafiato.

Atrani
Atrani (Adobe Stock)

Atrani abbraccia natura, gastronomia, spiagge incredibili. È tra i luoghi più belli ed emblematici della Costiera Amalfitana. Tranquilla ma anche molto viva, perfetta per rilassarsi senza annoiarsi. Sicuramente il suo spettacolo natura non ha eguali.

Atrani: il borgo di pescatori in Costiera Amalfitana

Le barchette che galleggiano nel porto sembrano un vero e proprio dipinto. Nel centro la Chiesa di San Salvatore de’ Bireto si staglia nella piazza Umberto I. La facciata è in stile neoclassico ma doveva in realtà essere diversa. È uno dei pezzi di storia più importante infatti si svolgeva sempre la manifestazione di investitura per il doge della Repubblica, quando Amalfi era una delle più importanti Repubbliche marinare di tutta Italia.

Nonostante le sue piccole dimensioni ci sono molte chiese e cappelle da visitare, in particolare quella del Carmine che ha un presepe del 1600 veramente caratteristico. La costruzione più speciale è invece la Chiesa di San Michele Fuori le Mura dove, secondo la leggenda, venivano accolti i cadaveri della peste del 1656.

La cosa più bella è lasciarsi guidare da quei vicoletti strettissimi che si sviluppano verso la collina. Ci sono molti bar, tanti negozi dove fare shopping ma anche trattori e ristoranti tipici dove provare le specialità del posto. Dal borgo è possibile ammirare, in vari punti, panorami mozzafiato e in particolare il sole che sorge e tramonta sulla Costiera Amalfitana, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.

Nonostante sia un luogo speciale per le vacanze estive la spiaggia non è mai affollata in modo fastidioso. C’è un parcheggio sul posto e un lido attrezzato per chi desidera avere tutti i comfort. Si sta molto bene e si è a due passi da localini di vario tipo. Attigua la spiaggia gratuita che si può raggiungere anche a piedi direttamente da Amalfi. L’acqua è cristallina ma la cosa più incredibile è fare il bagno ammirando tutto il borgo che si presenta davanti, proprio come un dipinto, con pareti rocciose a strapiombo che incorniciano il tutto.

Come arrivare ad Atrani

Atrani è molto facile da raggiungere perché si trova proprio accanto ad Amalfi quindi le indicazioni sono evidenti. È disponibile un autobus che parte da Napoli e ferma proprio ad Atrani mentre con l’auto bisogna prendere l’autostrada A3, uscire a Vietri sul Mare e poi seguire le indicazioni per 20 km.

Spiaggia di Atrani
Spiaggia di Atrani (Adobe Stock)