Faraglioni di Capri: perché tutti sognano di ammirarli dal vivo

I Faraglioni sono il simbolo di Capri, due rocce enormi che fuoriescono dall’acqua. Sono suggestivi anche da lontano però tutti sognano di vederli da vicino, scopriamo perché

Capri è un’isola da sogno ed è una meta molto ambita non solo d’estate ma anche per un weekend o una fuga romantica per le sue splendide spiagge. Il suo simbolo, oltre il mare cristallino, sono proprio i Faraglioni che emergono dall’acqua in tutta la loro maestosità.

Faraglioni di Capri
Faraglioni di Capri (Adobe Stock)

Gli antichi romani erano estimatori del posto e amavano così tanto questo simbolo da costruire delle ville tutte con affaccio verso i Faraglioni ma sono il simbolo di storie, miti e leggende.

Faraglioni di Capri: perché vederli da vicino

I Faraglioni sono alti circa 100 metri in media, hanno due nomi differenti: quello più vicino alla costa è il faraglione Stella, quello centrale è il Faraglione di Mezzo ovvero quello con la cavità e poi c’è il terzo, il Faraglione di Fuori noto anche come Scopolo. Quest’ultimo è l’habitat della lucertola azzurra ed è per questo particolarmente rilevante. In realtà i faraglioni sono quattro e non tre, questo però di fatto è più lontano ed è denominato il Monacone in onore di Bove Marino che frequentava l’isola. Proprio il Monacone era la casa delle foche marine ed ha dei resti di mura romane.

I Faraglioni hanno una storia molto particolare un po’ leggendaria. Nell’Odissea di Omero questi sarebbero identificati come i massi che Polifemo lanciò contro Ulisse. Virgilio invece, nell’Eneide, li custodiva come dimora delle sirene. Il nome faraglione deriva in realtà dalla parola pharos, quindi faro.

Nei tempi antichi su queste rocce venivano accesi dei fuochi affinché potessero guidare chi viaggiava in mare. Hanno poi acquisito un qualcosa di mistico e magico, oggi tutti vogliono vederli da vicino, soprattutto gli innamorati. Scambiarsi un bacio proprio sotto i Faraglioni di Capri pare porti fortuna.

Come visitare i Faraglioni di Capri

I Faraglioni di Capri si possono raggiungere via mare, al Porto di Marina Piccola ci sono tantissime imbarcazioni turistiche che offrono questo servizio. Il tour è panoramico ed offre un viaggio molto suggestivo. I più temerari possono anche arrivare a nuoto e poi usare la navetta apposita per tornare indietro. Alcuni tour passando anche sotto l’arco del Faraglione di Mezzo, è proprio qui che deve scoccare il bacio con il partner per il buon auspicio. I costi sono vari, ma è sempre possibile trovare qualcuno che offra questo servizio di accompagnamento durante tutto l’anno.

Capri
Capri (Adobe Stock)